il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Alatri, il sindaco Morini: «Non ci sono più criticità». E attacca l'Acea Ato5: «Non c'è stata»

Alatri, il sindaco Morini: «Non ci sono più criticità». E attacca l'Acea Ato5: «Non c'è stata»

ALATRI - «Occorre fare un plauso a tutti, partendo dai cittadini comuni sino ai dipendenti comunali,passando obbligatoriamente per le molte ditte che, capita l’emergenza, hanno offerto grande collaborazione a noi amministratori per risolvere al meglio la situazione di calamità».
Apre con i ringraziamenti la nota stampa del sindaco Giuseppe Morini relativa all'emergenza neve. Quindi  spiega: «Non esistano più, sul territorio comunale, situazioni di forte criticità o emergenze sanitarie in quanto, anche le zone più estreme della
città, sono state raggiunte dai nostri mezzi.

Abbiamo infatti provveduto ad assicurare la viabilità principale e siamo intervenuti sulle strade secondarie impiegando circa trenta mezzi idonei ad intervenire per l’emergenza».
«Ovviamente – ha spiegato ancora il sindaco Morini – restano da ultimare spazzamenti sulle strade minori, ma anche qui si sta provvedendo ad intervenire nei limiti del possibile».
Per quanto riguarda il servizio elettrico, informa poi  che «sul nostro territorio sono e restano attive numerose squadre dell’Enel e nonostante vi siano ancora circa settecento utenze disattivate a causa di alberi caduti sulle linee e sulle cabine elettriche, si lavora alacremente per ripristinare in maniera totale la situazione». 
«Un discorso a parte – ha spiegato in tono molto polemico il sindaco – merita la questione relativa alla carenza idrica. Dobbiamo assolutamente rilevare che la società gestrice, l’Acea Ato5, non è riuscita ad assicurare una presenza che la situazione straordinaria che ci ha coinvolto richiedeva. In questo momento, l’Acea si sta comunque operando per la sostituzione delle pompe del pozzo sito in zona Chiappitto tentando di ripristinare il flusso alle utenze.
Siamo soddisfatti del nostro operato, anche in virtù dei riconoscimenti ricevuti dal Corpo dei Carabinieri, che hanno valutato positivamente l’impegno rispetto a quanto da loro stessi constatato in altri comuni”.   “Anche la comunicazione delle ordinanze, dei numeri utili – ricordiamo che quello per le emergenze è 0775 – 448354 - e della possibilità di concedere certificati tesi a giustificare l’assenza dal lavoro, ha ottenuto un grande riscontro vista la mole di segnalazioni ricevute e gli oltre cinquanta certificati rilasciati solo nella mattinata odierna. Il nostro sito internet www.comune.alatri.it (seppur per problemi tecnici è momentaneamente consultabile solo con il browser Internet explorer) è stato costantemente aggiornato con tutte le comunicazioni necessarie. Ricordo che – ha concluso Morini – i nostri dipendenti rimangono a disposizione per il rilascio dei certificati anche nei prossimi giorni, ed è stata attrezzata anche la sede comunale di Tecchiena affinché questi vengano messi a disposizione dei lavoratori».

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Febbraio 2012 11:30

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito