il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Filettino, Testa: «Dove sono i 5 milioni per Campo Staffi?»

Filettino, Testa: «Dove sono i 5 milioni per Campo Staffi?»

FilettinoFILETTINO - Non risparmia critiche il consigliere di minoranza Luana Testa, circa la situazione in cui versa Filettino e soprattutto Campo Staffi.
«Nei giorni scorsi -commenta il consigliere Testa-  il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, ha sottoscritto  il Protocollo d'intesa per il rilancio del comprensorio sciistico del Monte Terminillo. Con questa intesa, la Regione Lazio ha voluto promuovere un intervento pubblico nel settore, favorendo la realizzazione, l'apertura e l'adeguamento delle piste da sci nell'area. L'accordo è stato siglato dal presidente della Provincia di Rieti,  e dai sindaci dei Comuni dell'area del reatino coinvolti.
Un investimento corposo tanto che l'Assessore Regionale alle Infrastrutture e Mobilità Francesco Lollobrigida ha esternato in relazione all'intervento: «Dobbiamo recuperare l'attrattività della nostra zona rispetto all'Abruzzo, che bisogna guardare come esempio per far tornare i romani a sciare nel Lazio». E la stazione sciistica di Campo Staffi? Dove sono finiti quei famosi  € 5 milioni già pronti dalla Regione Lazio per Campo Staffi che tanto paventava il consigliere regionale Franco Fiorito (presidente della commissione regionale al bilancio) quando a maggio nei comizi dell'attuale Sindaco Luca Sellari interveniva illudendo i cittadini di Filettino?
Campo StaffiCome si suol dire ogni nodo viene al pettine, la realtà di Filettino è sempre più triste rispetto a quella che Sellari e la sua maggioranza vogliono far credere, il turismo invernale è a quota zero, "il principino" si diverte e continua ad illudere la comunità, ma fortunatamente i cittadini stanno scansando la nebbia dai loro occhi e finalmente riescono a vedere chiaramente che la realtà è ben altra, lo ha capito perfino il suo Vice Sindaco Giacomini, che si è rifiutato di andare a votare nel grossolano referendum che è stato allestito. Nell'esaltazione più totale, il Sindaco Sellari, dopo aver minacciato di chiudere i rubinetti dell'acqua a Roma, ha screditato Filettino davanti a tutte le Istituzioni, e logicamente ora dalla Regione non si pensa di certo a Campo Staffi, ma al Terminillo, perché a Filettino c'è il Principe che penserà a tutto.  Oggi Filettino è un deserto,non c'è un turista.  Mi appello alla sensibilità degli ex Assessori e dei consiglieri di maggioranza che sono di Filettino, a differenza del Sindaco Sellari (che risiede a Frosinone), e a loro domando: è questo lo sviluppo e la crescita di Filettino, di cui tanto avete parlato in campagna elettorale? Avete la possibilità di fermare questa follia che sta portando alla deriva il nostro paese, rimettendo nelle mani del popolo il futuro di Filettino, fatelo se amate davvero il vostro paese».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito