il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Scalia: «Regione ricapitalizzi Aeroporto Frosinone»

Scalia: «Regione ricapitalizzi Aeroporto Frosinone»

Sample ImageROMA - Francesco Scalia insiste nel richiedere che la Regione Lazio partecipi all'aumento di capitale della società Aeroporto di Frosinone: «È un obbligo di legge», afferma il consigliere regionale PD.
Dopo il silenzio della Regione Lazio alla lettera del presidente Picano, che sollecitava la Regione Lazio al completamento dell'iter per la sottoscrizione, da parte della stessa regione, delle quote di aumento di capitale dell'Adf, Scalia annuncia la presentazione di una interrogazione urgente indirizzata alla Presidente della Regione Renata Polverini per conoscere le reali intenzioni della Giunta e ricordare gli impegni già assunti dall’ente regionale nei confronti della realizzazione dello scalo aeroportuale frusinate.
«Il termine per la sottoscrizione dell’aumento di capitale deliberato dall’assemblea dei soci Adf è il prossimo 31 dicembre – spiega Scalia – e la Regione è vincolata a dare attuazione alla legge rispettando i termini fissati». Scalia fa rifermento alla legge regionale di assestamento del bilancio annuale 2009-2011 che prevede la partecipazione della Regione Lazio al capitale sociale della Società Aeroporto di Frosinone e istituisce un apposito capitolo di spesa, ‘Partecipazione al capitale sociale della Società Aeroporto di Frosinone’.
«La Regione Lazio – sottolinea  Scalia – nel 2009, su mia proposta, decise di entrare nel capitale sociale di ADF, stanziando 1.350.000 euro. L’assemblea dei soci ha deliberato, anche se con due anni di ritardo,  l’aumento di capitale per due milioni di euro che, oggi la Regione deve sottoscrivere. Se così non fosse, violerebbe una precisa legge di bilancio e la provincia di Frosinone perderebbe altre importanti risorse -già impegnate da due anni- che potrebbero essere dirottate verso altri progetti e territori. Mi auguro  - conclude Scalia - che in queste settimane la Regione, sollecitata dalla nostra provincia,  proceda velocemente agli adempimenti di propria competenza per non perdere ulteriore tempo».

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre 2011 16:06

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito