il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Fiuggi, parchi termali e golf sotto sequestro. Tribunale nomina custode giudiziario

Fiuggi, parchi termali e golf sotto sequestro. Tribunale nomina custode giudiziario

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

altFIUGGI - Il Tribunale di Frosinone ha emesso quest'oggi, l'ordinanza di sequestro per i parchi termali Bonifacio e Anticolana, il campo da golf e il palatenda della città.

La notizia dell'ultim'ora ha dell'eclatante se venissse confermata, poiché toglie di fatto dalla gestione della società  Terme di Fiuggi Spa e Golf gli impianti in questione.

Il Tribunale ha infatti nominato nella persona del dottor Danovi il custode giudiziario. Da questo momento sia il Comune che la società dapprima guidata dal dottor Silenzi e ora da Natale dovranno fare riferimento al curatore. 

altLa decisione è rimbalzata subito in città, anche se, soprattutto da parte dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabrizio Martini, era attesa da tempo.

Da circa due anni infatti la commissione consiliare Turismo, dopo alcune sedute ad hoc sul tema parchi termali, aveva chiesto al gestore di mettere le cose in chiaro circa il rilancio degli mpianti. La maggioranza aveva poi dato mandato all'avvocato del Comune dottor Arieta di richiedere il sequestro dei parchi, vista l'inerzia della società a farealt operazioni di rilancio, se non con alcune ricapitalizzazioni che non hanno però ottenuto l'effetto desiderato o attraverso l'interessamento -che a distanza di tempo ha tutto il sapore di una bufala - da parte della società londinese Vikay, che fu tanto veloce a dirsi interessata quanto a scomparire dal tavolo della trattativa. 

Oggi il primo epilogo di cui però, dalle parti dell'Amministrazione comunale, si vogliono attendere le motivazioni che il Giudice renderà note nei prossimi giorni.

Un primo commento proviene dal presidente della commmissione Turismo Alessandro Battisiti che, ha parlato "moderatamente e responsabilmente" in questi termini del sequestro: "Non c'e' migliore risposta di questa a chi in questi anni non ha voluto comprendere, o fatto finta di non comprendere, come le terme di Fiuggi correvano e corrono il rischio di una lenta morte.
Da Presidente della Commissione Turismo, che si e' occupata della questione e dalla quale e' maturata la scelta, non poco sofferta, della Fiuggi Unita, di dare mandato per la richiesta del sequestro, auguro al custode giudiziario il Dott. Danovi buon lavoro".

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito