il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Multiservizi, Zingaretti convoca tavolo in Regione. A rischio 270 posti di lavoro tra Frosinone e Alatri

Multiservizi, Zingaretti convoca tavolo in Regione. A rischio 270 posti di lavoro tra Frosinone e Alatri

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altROMA -Sarà convocato la prossima settimana dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti un incontro tecnico-politico, per giungere alla definitiva risoluzione della vicenda dei lavoratori della Multiservizi.


Al tavolo,  alla presenza del Presidente della Regione e degli assessori al Lavoro, Lucia Valente e alle Infrastrutture e all’Ambiente, Fabio Refrigeri, saranno invitati il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, il Prefetto di Frosinone Eugenio Soldà e i sindaci di Frosinone, Nicola Ottaviani e di Alatri, Giuseppe Morini.

 

Questo è quanto deciso al termine dell’incontro che si è svolto oggi presso la Regione Lazio. Incontro promesso da Zingaretti ai lavoratori della Multiservizi che avevano protestato davanti alla Camera di Commercio di Frosinone venerdì scorso, durante un evento al quale avevano preso parte oltre a Zingaretti anche l’assessore regionale al Lavoro Lucia Valente, il consigliere regionale Mauro Buschini e i rappresentanti sindacali.

 “La Regione, sin dal nostro insediamento, sta seguendo da vicino questa annosa vicenda. Siamo disponibili – spiega Valente al termine dell’incontro in Regione - a sostenere un piano di rilancio della Multiservizi per arrivare ad una soluzione della vicenda e mettere, una volta per tutte, la parola fine al disagio che da anni vivono i 270 lavoratori dell’azienda”.

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Ottobre 2013 13:28

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito