il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Marangoni di Anagni, dal Tavolo presso il Ministero con Regione Lazio e sindacati impegno al salvataggio

Marangoni di Anagni, dal Tavolo presso il Ministero con Regione Lazio e sindacati impegno al salvataggio

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - La Regione Lazio ha diffuso una nota al termine della riunione odierna presso il Ministero per lo Sviluppo Economico sulla chiusura dello stabilimento Marangoni di Anagni. Vi si legge: «Attenzione alta e massimo impegno da parte delle Istituzioni per raggiungere l’obiettivo della salvaguardia dei livelli occupazionali della Marangoni Tyre e del sito produttivo di Anagni. È quanto ribadito oggi nel corso dell’incontro che si è tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico, al quale hanno partecipato delegati del Mise, gli Assessorati regionali al Lavoro e allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, i vertici dell’azienda Marangoni Tyre e i sindacati.

Per poter evitare la chiusura definitiva dello stabilimento di Anagni e il licenziamento dei 410 lavoratori impiegati, la Regione e il Mise hanno dichiarato la necessità di verificare tutte le strade percorribili e di valutare tutti gli strumenti utili a garantire il rilancio dell’azienda, a iniziare dalle opportunità che derivano dall’Accordo di programma del Sistema Locale del Lavoro di Frosinone e Anagni. Contestualmente si attende un impegno forte da parte della Marangoni a voler investire sul sito produttivo dando un segnale chiaro alle Istituzioni, ai lavoratori e al territorio.

Il tavolo è stato riconvocato, tra due settimane, sempre presso il Mise. Nel frattempo, la prossima settimana il Mise, la Regione e l’Azienda Marangoni si incontreranno in sede tecnica presso la Regione Lazio».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito