il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Pensionati artigiani, CNA Frosinone presenta opuscolo con convenzioni commerciali per associati.

Pensionati artigiani, CNA Frosinone presenta opuscolo con convenzioni commerciali per associati.

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 


altFROSINONE - Gli oltre 1000 artigiani pensionati della CNA riceveranno presto un importante opuscolo contenente tutte le convenzioni commerciali che l’Unione CNA pensionati, grazie al paziente lavoro del suo Presidente Cosimo Spassiani, ha stipulato dell’inizio dell’anno.


L’Unione CNA Pensionati di Frosinone ha deciso di venire incontro ai propri associati offrendo loro facilitazioni, servizi gratuiti e convenzioni commerciali, ma anche accrescendo la gamma dei sevizi offerti, la loro natura e soprattutto la loro qualità.


Sul fronte delle collaborazioni sono state infatti stipulate convenzioni di grande interesse con aziende di primaria importanza, che consentono agli associati di usufruire di servizi necessari a condizioni particolari. Alcune convenzioni con centri diagnostici praticano agli iscritti CNA i loro servizi avanzati a prezzi inferiori ai ticket, senza alcuna coda di attesa.

L’opuscolo ha lo scopo di portare a conoscenza in maniera capillare verso i pensionati le possibilità sin qui richiamate, ovvero acquistare beni e servizi a prezzi scontati.

Così il commento soddisfatto di Spassiani: "Un recente rapporto ISTAT ci consegna una situazione piuttosto scoraggiante per noi Pensionati. Quasi la metà dei Pensionati, per la precisione il 44,1% del totale, percepisce un importo mensile inferiore a 1.000 euro. Il 13,3% non supera invece i 500 euro.

La svalutazione dell’assegno mensile ormai si tocca con mano e molti Pensionati costretti dalle necessità hanno modificato quantità e qualità dei prodotti acquistati, hanno eliminato le spese per visite mediche, analisi cliniche e radiografie, mantenendo solo quella necessaria per i medicinali.

Se da un lato il nostro impegno - prosegue Spassiani - è quello di combattere per condizioni più dignitose del nostro status di pensionati ed al contempo di impegnarci nella società in attività di indubbio valore (si pensi alla formazione verso i giovani nel trasmettere i nostri saperi artigiani), dall’altro abbiamo intrapreso con successo la strada delle convenzioni commerciali, che sono sicuro porteranno da subito benefici ai nostri iscritti in termini di risparmio economico.

Invito tutti gli interessati - conclude - a ritirare una copia dell’opuscolo presso la sede CNA più vicina”.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Settembre 2013 13:26

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito