il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Ex Videocolor, si aprono otto giorni cruciali tra tavolo provinciale di crisi e possibile Cig

Ex Videocolor, si aprono otto giorni cruciali tra tavolo provinciale di crisi e possibile Cig

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

altANAGNI - Iniziano otto giorni cruciali per la vertenza della ex Videocolor  e per la situazione occupazionale in provincia di Frosinone.

Lunedì prossimo infatti, per le ore 11, torna a riunirsi a Frosinone il Tavolo di crisi occupazionale provinciale.

Si studiano i nuovi passaggi da porre in essere perché, dal Governo centrale, giunga finalmente il tanto sperato riconoscimento dell'area nord della provincia come area di crisi, con tutti i possibili vantaggi che questo riconoscimento potrebbe portare, ai tanti senza lavoro della ex Videcolor e di altre aziende del territorio.

Intanto anche il fronte sindacale si muove. E spera.

altE' attesa per lunedì pomeriggio, inizio previsto per le ore 15, sempre nel capoluogo ciociaro, una tavola rotonda della Cgil dal titolo emblematico: "Da area di crisi ad area di opportunità" (foto a dx).

Molti gli interventi, anche Istituzionali previsti nel programma, e molti i lavoratori ed i disoccupati che intendono parteciparvi.

Infine il giorno 14 gennaio si gioca, per i lavoratori ex Videcolor, l'altra grade partita, quella del tavolo ministeriale presso il dicastero dello Sviluppo economico. Lavoratori, sindacati, semplici cittadini stanno riempiendo i pulmann che giungeranno sotto il Ministero per l'ennesima giornata di protesta e di speranza.

Se si giungesse alla proroga della cassa integrazione (Cig) per altri sei mesi, dopo la scadenza dello scorso dicembre, vorrebbe dire, infatti, speranza per gli operai ex Videcolor non solo di avere un qualche reddito seppur a breve termine, ma anche la sensazione che ci possano essere ancora chances di far ripartire il sito anagnino di Frattarotonda e non perdere definitivamente la speranza di un posto di lavoro.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito