il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Filettino, dall’incontro in provincia uno spiraglio di speranza per l’apertura di Campo Staffi

Filettino, dall’incontro in provincia uno spiraglio di speranza per l’apertura di Campo Staffi

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FILETTINO - Uno spiraglio di salvezza, si è aperto per La stazione sciistica di Campo Staffi, dopo l’incontro svoltosi venerdì scorso (14 dicembre) presso il palazzo della Provincia, tra gli Enti facenti parte dell’ex Consorzio per Campo Staffi,nel particolare il Comune di Filettino rappresentato dal commissario prefettizio Loredana Filippi ed il Presidente della Provincia Antonello Iannarilli, al fine di affrontare le problematiche che interessano la stazione sciistica, e trovare una soluzione per l’immediata apertura. Vista l'importanza della riapertura del campo da sci e con esso dell'indotto turistico che gravita intorno alla stazione invernale, hanno dimostrato particolare attenzione assicurando la loro partecipazione alla riunione le rappresentanze degli Enti maggiormente interessati: il Pres. della Provincia On. Antonello Iannarilli ed il Commissario Prefettizio Dott.ssa Loredana Filippi per il comune di Filettino.
Dalla riunione è emersa la volontà di intervenire in tempi brevi con tutte le azioni possibili per consentire l'apertura degli impianti della stazione sciistica, specie quest'anno che vede le stazioni invernali della Ciociaria già decisamente innevate, come non si vedevano da diversi anni. Un ulteriore segno che lascia ben sperare i cittadini di Filettino che in inverno vivono con il campo da sci, ma anche gli altri operatori economici da Paliano, Piglio, Trevi nel Lazio, Fiuggi, e che vedono la loro economia stagionale gravitare soprattutto intorno al turismo che frequenta Campo Staffi; vale a dire che attendono notizie positive con la stessa attenzione dei filettinesi,e sperano nella immediata riapertura della stazione invernale.
Un commento a caldo è stato espresso dal consigliere provinciale Mario Felli, ce già dallo scorso anno, sollecitava ad un chiarimento sul futuro di Campo Staffi: «Ci sono problemi da risolvere –commenta il consigliere provinciale Mario Felli- legati alle conseguenze derivate dallo scioglimento del Consorzio, che nacque proprio per tutelare il futuro delle piste da sci di Filettino, ed è indubbio che vadano risolte, ma è importante che ora più che mai, la Provincia di Frosinone dia un significativo segnale d’interessamento nel salvaguardare la stagione invernale nella zona nord della Provincia, che continua a rappresentare una valida fonte di sostentamento non solo per Filettino, ma per l’intera area, che vede nel turismo invernale una valida fonte economica ed occupazionale. Come opposizione in Provincia si sta sollecitando in modo incisivo il Presidente Iannarilli ad intervenire per scongiurare la mancata apertura, l’incontro della scorsa settimana, rappresenta di certo un segno positivo di volontà, l’auspicio dunque è che entro la settimana si sblocchi questo stato di stallo, e che si possano aprire gli impianti sciistici di Campo Staffi».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito