il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Videocon di Anagni, martedì 10 luglio presso la Regione Lazio si riunisce il Tavolo di crisi

Videocon di Anagni, martedì 10 luglio presso la Regione Lazio si riunisce il Tavolo di crisi

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - L’assessore regionale al lavoro, Mariella Zezza, ha convocato per la mattina di martedì 10 luglio il Tavolo di Crisi per discutere la situazione della Videocon (o ex-Videocolor, come orgogliosamente rivendicato dai lavoratori) di Anagni dopo il fallimento della società. L’obiettivo è quello di impegnare direttamente il Governo Monti attraverso il ministro allo sviluppo economico, Corrado Passera, nella definizione di una strategia per il rilancio dello storico stabilimento anagnino. Una prospettiva non semplice nell’attuale congiuntura economica nazionale, ma necessaria per scongiurare ulteriori ripercussioni negative su un territorio già duramente colpito dalla crisi e ulteriormente minacciato in questi giorni dalle dichiarazioni dell’amministratore Fiat, Sergio Marchionne, sul futuro dello stabilimento di Cassino.
La dichiarazione dello stato di crisi e la convocazione di un tavolo interistituzionale per l’ex-Videocolor è stato approvato all’unanimità dal Consiglio Regionale del Lazio nella seduta di mercoledì scorso. I 1300 lavoratori dell’ex-Videocolor stanno organizzando dei pullman per far sentire la loro presenza anche in questo delicato frangente, presso l’assessorato della Regione Lazio.
Sulla vicenda si segnala anche la presa di posizione espressa ieri dal consigliere regionale dell’IdV, Anna Maria Tedeschi, che a seguito del fallimento della Videocon di Anagni ha proposto al ministro degli esteri, Giulio Terzi di Sant’Agata, il ritiro dell’onoreficenza all'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana conferita nel settembre 2008 a Pradeepkumar e Venugopal Dhoot, ex-proprietari della Videocon di Anagni.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito