il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Marangoni Anagni, i lavoratori promuovono l'accordo per la riduzione del costo del lavoro

Marangoni Anagni, i lavoratori promuovono l'accordo per la riduzione del costo del lavoro

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI - Vince il SI al referendum della Marangoni sull'ipotesi di accordo per la riduzione dei costi del lavoro, sottoscritto tra azienda e sindacati. Una battaglia quella referendaria che era sostenuta dai sindacati firmatari  dell'intesa con la proprietà dello stabilimento delle Quattrostrade, ovvero Cgil, Cisl, Uil e Cisal. E che ha visto il voto contrario della Ugl Chimici.

Dopo quattro giorni di seggio sono stati 409 i lavoratori che hanno partecipato al voto sui 443 aventi diritto. Per il SI hanno votato 245, mentre si sono espressi negativamente in 154. L'accordo potrà dunque essere operativo.

 

Ricordiamo che l'intesa prevede un taglio dei costi del lavoro, su tredicesime e trattamento degli operai, nonchè qualche altro provvedimento specifico per il recupero di efficienza che dovrebbe permettere alla Marangoni di rimanere competitiva nel mercato.

Battuto dunque il fronte del NO guidato dalla Ugl che aveva sempre respinto l'accordo come "lesivo dei diritti dei lavoratori" Marangoni ora teme "che la vittoria del SI non risolva i problemi del sito". Mentre sempre di "senso di responsabilità" hanno parlato più volte le sigle sindacali aderenti che, faticosamente, hanno scelto di firmare l'ipotesi di intesa per poi sottoporla al voto degli operai.

Ora la palla passa nelle mani  della proprietà e delle maestranze, perchè si attui concretamente e diligentemente l'intesa, nella speranza che il sacrificio serva per rilanciare Marangoni sul mercato.

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Maggio 2012 15:33

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito