il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Videocon di Anagni, Scalia: «Regione Lazio intervenga al più presto presso il Ministero»

Videocon di Anagni, Scalia: «Regione Lazio intervenga al più presto presso il Ministero»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - «C’è bisogno di lavoro di squadra, ricominciare daccapo senza perdere tempo e soprattutto speranza». Così il Consigliere regionale PD, Francesco Scalia, interviene sulla vicenda della Videocon di Anagni ed aggiunge: «Se l’interesse di Ansaldo Toshiba è sfumato, allora non dobbiamo permettere che questo scoraggi altri gruppi. Il sito produttivo di Anagni – continua Scalia – è uno dei più grandi della nostra provincia e rappresenta tuttora ampie potenzialità per il comparto industriale.

La mia speranza – conclude Scalia -  è che la Regione Lazio, intervenga in tempi brevi presso il Ministero facendo prevalere gli interessi del territorio. Mi auguro altresì, che il tribunale accolga il concordato preventivo, considerando l’emergenza sociale che sta dietro il fallimento della Videocon».
L’ultimo pensiero Scalia lo riserva alle famiglie degli operai: «Avete affrontato grandi momenti di sconforto subendo in prima persona questa profonda crisi: bisogna però continuare a lottare senza arrendersi, confidando in un impegno comune delle istituzioni e delle associazioni di categoria».

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Aprile 2012 17:35

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito