il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Frosinone, Convegno sull'agricoltura ciociara. Regione e operatori d'accordo: "Investire su Psr per crescere"

Frosinone, Convegno sull'agricoltura ciociara. Regione e operatori d'accordo: "Investire su Psr per crescere"

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FROSINONE - Agricoltura ciociara sotto la lente questa mattina, presso la sede della Camera di commercio, per l'appuntamento promosso dalla Coldiretti provinciale dal titolo "Le politiche regionali per lo sviluppo dell'agricoltura ciociaria.

A fare gli onori di casa il direttore di Coldiretti Paolo De Cesare e il presidente della CCIIAA Florindo Buffardi.

Rappresentanti del settore, istituzioni e associazioni si sono confrontati su un tema, quello dello sviluppo rurale, che è bloccato ma che può essere ancora volano di rilancio per la provincia intera. Grande attesa chiaramente per le parole dei rappresentanti politici regionali.

“L’agricoltura deve essere sempre più al centro dell’azione politica della Regione” ha ricordato  Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio,nel suo intervento in sala.

 

“Parliamo di un comparto - ha continuato Abbruzzese - che rappresenta una quota di Pil regionale pari al 10% del totale. Un settore che ha conosciuto in questi ultimi anni un trend di crescita del 13,9%. Un comparto che, pur avendo registrato una battuta d’arresto nel 2011, ha comunque mostrato di possedere quelle capacità di adattamento rispetto alla congiuntura economica che stiamo attraversando.

E’ un dato di fatto che nel Lazio, ed in particolare nella provincia di Frosinone, una delle grandi realtà economiche e produttive rimane il settore agroalimentare. Gli imprenditori di questo settore si candidano, con le produzioni Doc, Dop, Igt, ad essere i protagonisti non di una semplice agricoltura, ma come soggetti produttori delle eccellenze, che vengono esportate in tutto il mondo.

E’ necessario - ha continuato Abbruzzese - portare avanti lo sviluppo dei prodotti della nostra terra a forte vocazione agricola, incrementando tutta una serie di iniziative tese a valorizzare, innovare e rendere più redditizia l’agricoltura di questa provincia e di tutto il Lazio. Ecco perché le oltre 100 mila aziende che lavorano su una superficie rurale pari all’80% dell’intero territorio laziale devono saper sfruttare al meglio il miliardo e mezzo di euro di investimenti previsti dalProgramma di Sviluppo Rurale, valido sostegno al mondo dell’agricoltura".

A fargli eco l'assessore alle Politiche agricole della Giunta regionale Angela Birindelli che ha fatto il punto sulle azioni principali messe in atto dall’assessorato a favore del settore agricolo di Frosinone, dai finanziamenti del Programma di Sviluppo Rurale, alla promozione delle produzioni agricole locali, agli impegni per far fronte all’emergenza neve dello scorso febbraio.


“La Ciociaria ha un ruolo determinante nel Psr – ha detto Birindelli - basti pensare che fino ad oggi sono stati erogati sul territorio circa 32 milioni di euro di finanziamenti. Di questi 25 milioni sostengono progetti che favoriscono il miglioramento della qualità, l’innovazione tecnologica delle aziende e la tutela dell’ambiente. Dati importanti che, aggiunti al finanziamento pubblico complessivo di circa 3 milioni di euro erogato alle due Progettazioni Integrate di Filiera, e ai due Gruppi di Azione Locale autorizzati sul territorio con un finanziamento pubblico complessivo di 12 milioni, confermano il valore e la vitalità del comparto agricolo che opera nella provincia di Frosinone.

Per quanto riguarda ai gravi danni causati dalla neve alle aziende agricole del territorio – ha concluso l’assessore Birindelli – abbiamo avviato un processo di rimodulazione finanziaria delle risorse del PSR attivando la misura 126 con una dotazione finanziaria di 10 milioni di euro. Entro maggio apriremo i bandi per corrispondere gli aiuti”.

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Aprile 2012 15:39

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito