il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Acuto, Petrucci: «Piano Locale Giovani, una opportunità per i ragazzi del territorio»

Acuto, Petrucci: «Piano Locale Giovani, una opportunità per i ragazzi del territorio»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ACUTO - Dopo la presentazione durante il mese di febbraio del progetto "Immagini-amo il Nostro Territorio" nei quattro Comuni aderenti al progetto (Piglio, Paliano, Serrone ed Acuto), è stato pubblicato la scorsa settimana l'avviso pubblico per l'individuazione di 20 giovani da inserire in qualità di beneficiari nel Progetto attuativo del Piano Locale Giovani 2007/2009 della Provincia di Frosinone, approvato con delibera della Giunta Regionale Lazio n. 172 del 20/03/2009 e finanziato con fondi regionali a valere sul Fondo Nazionale per Politiche Giovanili Triennio 2007/2009. Il progetto inerente la valorizzazione del patrimonio culturale, sviluppo di forme di ricettività sostenibili per migliorare la comunicazione, di cui il Comune di Piglio è capofila, ha ottenuto un finanziamento di 75mila euro da spendere in attività turistiche, di cui 60mila circa di finanziamento regionale e 15mila di compartecipazione comunale. «In un periodo di crisi occupazionale -ha commentato l'Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Acuto Adelmo Petrucci- questo progetto risulta essere una valida opportunità per i giovani non solo nel lanciarli in un'attività lavorativa, ma anche nel riscoprire e valorizzare il proprio territorio.   I 20 giovani dai 23 ai 30 anni, verranno selezionati in base a curricula scolastici, alle attitudini personali, alle esperienze pregresse e di questi saranno privilegiati gli inoccupati. L'obiettivo è di creare 20 figure professionali altamente specializzate, capaci di interpretare le specifiche esigenze del territorio e di attivare iniziative di sviluppo turistico locale. Questi giovani -continua Petrucci- avranno il compito di "disegnare" reti collaborative tra i vari attori del territorio, di attivare strategie operative e politiche di marketing territoriale, di stimolare lo scambio di esperienze con territori che rappresentano delle best practice internazionali. Fare dunque realizzare ai giovani un piano di comunicazione strategica e premiare le 2 migliori idee. A gennaio 2013  verrà pubblicato "il bando delle idee", i 20 soggetti suddivisi in 4 gruppi presenteranno un progetto ciascuno, di questi, 2 verranno premiati con € 4 mila, ed eventualmente se validi saranno incentivati con altri contributi dal Comune stesso».
Presso il Comune di Acuto le domande andranno presentate entro le ore 12:00 del prossimo 5 aprile.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito