il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Economia ::> Piano regionale per la ristrutturazione e la riconversione dei vigneti

Piano regionale per la ristrutturazione e la riconversione dei vigneti

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - “E’ stato approvato il nuovo piano regionale per la ristrutturazione e la riconversione dei vigneti, per la campagna 2011/2012. Il piano prevede,
per questo tipo di intervento, contributi comunitari di 12.350 euro ad ettaro, anziché 9.350 come stabilito nei piani degli anni passati. I viticoltori interessati hanno tempo fino al 30 gennaio 2012 per presentare la domanda di contributo”. Lo ha annunciato Angela Birindelli, assessore alle Politiche agricole della Regione Lazio.

Obiettivo principale del Piano regionale è quello di incentivare la progressiva sostituzione dei vigneti con varietà di uve di maggior pregio che consentano
di ottenere un prodotto di miglior qualità. A questo si aggiunge la volontà di favorire il reimpianto con razionali forme di allevamento atte a migliorare la qualità del prodotto e a consentire la meccanizzazione delle principali operazioni colturali. “Un’occasione importante per i nostri viticoltori – ha
aggiunto l’assessore Birindelli – per riqualificare i vini del Lazio e proporli sui mercati a prezzi più competitivi e remunerativi”.

Il provvedimento è pubblicato sul sito dell’agricoltura della Regione Lazio www.regione.lazio.agricoltura.it.

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Gennaio 2012 14:14

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito