Trevi Nel Lazio, Prima il Castello Caetani di Trevi Nel Lazio e poi il Colosseo di Roma

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

alt TREVI NEL LAZIO - Il Sindaco del Comune di Trevi nel Lazio,    Avv. Silvio Grazioli (nella foto in basso), ha espresso grande soddisfazione per il finanziamento che la Regione Lazio ha accordato di Euro 181.000,00 per l'efficientamento energetico riguardante il Castello Caetani. “Tale finanziamento –ha sottolineato il Sindaco Grazioli- consentirà di sistemare tutti gli impianti esistenti o eventualmente sostituirli compresi caldaia, termoconvettori, infissi, porte, impianto elettrico, ivi compreso il nuovo impianto di illuminazione che consentirà con un notevole risparmio di energia la messa in evidenza della torre. Ma questo non è l’unico finanziamento arrivato grazie alla capacità organizzativa dell’Amministrazione Comunale di Trevi Nel Lazio". Infatti nella giornata di ieri, Sono stati presentati i primi 49 progetti finanziati dalla Regione per valorizzare con la tecnologia 247 Luoghi della Cultura del Lazio. Al via un nuovo bando da 4,5 milioni per iniziative di ricerca e alta formazione. La Regione Lazio ha presentato presso la sede di Lazio Innova, i risultati del bando “Ricerca e Sviluppo di Tecnologie per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale” e le prossime azioni in campo per il Distretto Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali del Lazio (Dtc Lazio). Presenti all’evento, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, l'assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up e Innovazione della Regione Lazio, Paolo Orneli, la prorettrice alle Infrastrutture e Strumenti per la Ricerca di Eccellenza dell’università La Sapienza e coordinatrice del Centro di Eccellenza del Dtc Lazio, Maria Sabrina Sarto, e il presidente di Lazio Innova, Nicola Tasco. Si tratta del secondo bando realizzato nell’ambito del Dtc Lazio, che mette a disposizione oltre 23 milioni di euro per finanziare progetti di innovazione tecnologica per la valorizzazione e lo sviluppo dei beni culturali del Lazio. Nella prima fase del bando, finanziata con oltre 3 milioni e mezzo di euro, la Regione ha selezionato 49 progetti che coinvolgono 247 luoghi della cultura in tutto il Lazio: aree e parchi archeologici, complessi monumentali, ville, palazzi, abbazie, musei e gallerie, archivi e biblioteche. Tra i 49 progetti selezionati, si è classificato al 27° posto il castello Caetani di Trevi Nel Lazio (che rientra in un progetto di cui lo stesso comune di Trevi Nel Lazio ne è capofila), ed ha preceduto il progetto legato al Colesseo di Roma classificato al 30° posto. “Non può che inorgoglirci questo ulteriore successo –ha commentato al riguardo il Sindaco Silvio Grazioli- Il finanziamento avviene all'indomani della conferenza stampa fatta dal Ministro della Cultura On. Dario Franceschini, presso la sede del Lazio Innova, che ha pubblicizzato i finanziamenti europei ottenuti dai comuni e dagli enti culturali tra i quali anche il Colosseo, nei quali spicca il Comune di Trevi Nel Lazio come capofila di un’associazione che comprende anche i Musei Capitolini e che in Italia è arrivato ai primissimi posti”. Ciò è il risultato concreto di un buon lavoro fatto da quest’Amministrazione che si adopera con costanza e determinazione per la crescita del territorio.

alt




Share

Ultimo aggiornamento Mercoledì 12 Febbraio 2020 12:18

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito