il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Invitata a Trevi la banda della Guardia di Finanza

Invitata a Trevi la banda della Guardia di Finanza

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altTrevi Nel Lazio - Nei giorni scorsi durante un evento presso il Comando Generale della Guardia di Finanza sito in viale 21 aprile a Roma, il Sindaco di Trevi Nel Lazio l'avv. Silvio Grazioli, ha incontrato il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. Giorgio Toschi e successivamente ha incontrato il Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, che dal 16 aprile del 2002 è il Direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza. Il Sindaco Grazioli, ha proposto una visita della prestigiosa banda musicale della Guardia di Finanza a Trevi Nel Lazio, invito ben accolto dall’alto uffciale, la cui data verrà fissata nei prossimi giorni in base agli impegni già in programma della banda musicale. “La banda musicale della Guardia di Finanza –ha sottolineato il Sindaco Silvio Grazioli- è un fiore all’occhiello dell’eccellenza Italiana, ed è composta da 102 elementi provenienti dai diversi Conservatori italiani. L’incontro con il Col. Laserra (nella foto in basso con il Sindaco Silvio Grazioli) è stato molto costruttivo e piacevole, ed è nata la proposta di ospitare a Trevi Nel Lazio la banda della Guardia di Finanza, invito che è stato molto apprezzato e che di sicuro darà grande prestigio a Trevi ed alla comunità trebana. Basti solo pensare che durante la sua lunga ed intensa attività concertistica, la Banda si è esibita presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane tra le quali l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Teatro dell'Opera di Roma, il Massimo ed il Politeama di Palermo, la Fenice di Venezia, il Bellini di Catania, il Flavio Vespasiano di Rieti ed il Petruzzelli di Bari, nonché all’estero a New York, in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, ha tenuto un coinvolgente ed emozionante concerto a Ground Zero, luogo simbolo della coscienza nazionale americana dopo i tragici fatti dell'11 settembre 2001. Sarà di sicuro un momento intenso e di grande spessore che si vivrà qui a Trevi, che coinvolgerà altre istituzioni territoriali”.   

   alt

 

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Marzo 2018 14:31

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito