il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Serrone, Palio tra i Comuni per la migliore cucina, incontro organizzativo al Circolo Canottieri di Roma

Serrone, Palio tra i Comuni per la migliore cucina, incontro organizzativo al Circolo Canottieri di Roma

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

SERRONE - Sta prendendo corpo l’iniziativa che vedrà i Comuni del nord Ciociaria Piglio, Serrone e Trevi Nel Lazio, sfidarsi a “colpi di Mestolo”, in una vera prova del cuoco. L’idea è nata lo scorso ottobre durante la prima tappa dell’edizione invernale delle “Olimpiadi della Gastronomia” svoltasi nella Taverna il San Michele a Serrone. In quell’occasione Sergio Rossi ideatore dell’iniziativa ha coinvolto i Sindaci di Piglio, Serrone e Trevi Nel Lazio  rispettivamente Mario Felli, Natale Nucheli e Silvio Grazioli, proponendo loro di dar vita in primavera a questa nuova manifestazione gastronomica, una sorta di Palio tra Comuni sulla cucina, che prevede di certo l’adesione di altri Comuni del territorio interessati. Così la scorsa settimana si è svolto a Roma presso uno dei circoli sportivi più prestigiosi della Capitale “il Circolo Canottieri Roma” un incontro organizzato dal noto ristoratore serronese Fabio Lolli, per delineare quest’iniziativa.

«È stato un incontro molto costruttivo –hanno commentato i tre amministratori- l’idea originale darà modo di accendere i riflettori sul nostro territorio è mostrare uno dei nostri punti di forza che è l’enogastronomia. Sarà una prima edizione che si svilupperà anche negli anni a seguire divenendo uno degli appuntamenti programmati dell’anno. Una sfida, ma anche un modo per mettere in sinergia i nostri Comuni, che  puntano molto sul turismo enogastronomico. Sarà un evento importante, considerando che la giuria che seguirà le sfide sarà composta da esperti dell’Accademia Italiana della Cucina”. “L’iniziativa –ha commentato Fabio Lolli- è l’occasione anche per portare in modo incisivo il nostro territorio a Roma, il circolo Canottieri Roma, grazie alla collaborazione di Sergio Rossi, rappresenterà la nostra vetrina di lancio».
L’incontro è stato anche l’occasione per una visita guidata da parte di Sergio Rossi, per mostrare uno dei luoghi più spettacolari di Roma quale appunto il Circolo Canottieri Roma, le sue prestigiose sale, i vari luoghi dove si svolgono attività sportive, non solo canottaggio ma anche tennis, nuoto, calcio, pallavolo, corsa,  il tutto in una location lungo una sponda del Tevere nel centro della Città Eterna.  Il circolo Canottieri Roma, nato nel 1919, che ha ricevuto dal CONI la «Stella d’oro al merito sportivo» (il riconoscimento più ambito del quale un circolo possa fregiarsi)  vanta nella sua storia numerose vittorie in competizioni sportive nazionali ed internazionali, e la presenza tra i suoi iscritti di illustri soci tra cui: Nicola Pietrangeli, Uto Ughi, Alberto II di Monaco, Sean Connery, Carlo Azeglio Ciampi, Gianni Rivera, Armando Trovajoli, Walter Veltroni, Lea Pericoli, Rosario Fiorello, Gian Piero Galeazzi. L’incontro si è concluso con un pranzo speciale curato dal rinomato chef  Egidio Longo, che ha presentato dei piatti di eccellenza. Presente  anche la giornalista sportiva Michela Rossi, autrice del libro “In cucina con lo chef”, che ha fatto dono ai Primi Cittadini della sua opera, ritenuta nel settore un libro esclusivo e originale che mostra in modo nuovo la creazione di piatti unici. Dunque ad inizio anno ci sarà un nuovo incontro, per delineare gli ultimi aspetti dell’iniziativa, e poi partirà l’organizzazione tecnica di questa sfida tra i fornelli tra Comuni.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Novembre 2015 00:44

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito