il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Piglio, una serata di degustazione con il Cesanese: presentato il «Massitium», nuova creazione dell’azienda Pileum

Piglio, una serata di degustazione con il Cesanese: presentato il «Massitium», nuova creazione dell’azienda Pileum

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Un ottimo vino, accompagnato da  caldarroste, e dalle specialità tipiche della cucina contadina del luogo, il tutto con una magnifica atmosfera musicale, in una location circondata dai vigneti di proprietà dove si offre una vista mozzafiato su colline e valli di oliveti e vigneti, ed ecco che ci sono tutti  gli ingredienti per trascorrere una serata in compagnia e nel segno del sano divertimento. Così sabato sera per presentare un vino rosso di grande eccellenza “Massitium-Cesanese del Piglio DOCG Superiore 2013”, è stata organizzata nell’azienda agricola “Pileum” sita in territorio di Piglio, una degustazione, accompagnata da una visita guidata all’interno della rinomata azienda. Tra i presenti anche gli amministratori del Comune di Piglio. «È un piacere condividere un momento di grande soddisfazione per l’azienda Pileum –ha commentato il Sindaco Mario Felli- che festeggia il nuovo arrivato il Massitium -2013. Piglio promuove il proprio territorio, grazie anche alla presenza di aziende agricole come la Pileum, che producono vini Cesanese di grande eccellenza. Nel particolare quest’azienda situata nel cuore delle colline di Piglio, territorio rinomato del Cesanese, è nata nel 2002 quasi come una scommessa di alcuni amici, che hanno deciso di dare corpo alla loro passione ed esperienza fondando l’azienda Pileum, ed oggi la loro produzione ha raggiunto grandi livelli, un esempio di quanto questo territorio può ancora dare, a chi ha l’audacia e costanza d’investire su di esso».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito