il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Piglio, tre giorni di festa con la 42ª Sagra dell’Uva, Felli: «Festa ricca di eventi per le migliaia di visitatori»

Piglio, tre giorni di festa con la 42ª Sagra dell’Uva, Felli: «Festa ricca di eventi per le migliaia di visitatori»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Si svolgerà dal 2 al 4 ottobre la tradizionale Sagra dell'Uva: una manifestazione, giunta alla 42° edizione, che si propone di valorizzare e rinsaldare la vocazione agricola del territorio pigliese esaltando l’eccellenza del suo prodotto principe il vino Cesanese del Piglio unico rosso DOCG del Lazio,  unitamente alle tipicità della gastronomia locale. Nei tre giorni della manifestazione, oltre a degustare piatti tipici e vino Cesanese, si avrà la possibilità di visitare con visite guidate il centro storico di Piglio ed il castello, partecipare a due interessanti convegni a tema, mostre fotografiche, spettacoli di falconeria e cortei di sbandieratori, ed assistere a spettacoli folkloristici.

«È la festa dell'uva, ma anche della fecondità della terra, -afferma il Sindaco Mario Felli- in questa zona particolarmente ricca di vigneti coltivati a Cesanese. La Sagra dell'Uva nasce da un ricco e secolare patrimonio di tradizioni, di cultura, di economia agricola e si impone come festa di popolo che nel primo fine settimana di ottobre richiama a Piglio migliaia di persone. Ed è l'occasione per unire una visita culturale ad eventi spassosi e divertenti: sarà possibile degustare vini e prodotti del territorio nelle tradizionali cantine, nei punti degustazione e nelle botteghe dislocate in tutto il paese. Saranno proposti piatti tipici, originali; spettacoli itineranti, convegni a tema, intrattenimenti musicali e tanto altro, animeranno ogni singolo momento della festa.  Anche quest’anno  sarà una festa ricca di eventi per poter accontentare il variegato pubblico non solo del territorio, ma proveniente dall’intera regione. A tal riguardo -conclude il Sindaco Mario Felli- un ringraziamento va al Consigliere Regionale, Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini, per il contributo elargito per l'organizzazione della kermesse a dimostrazione dell'importanza della manifestazione e dell'interesse da parte della Regione a valorizzare il nostro territorio e i suoi prodotti, ed in particolare il Vino Cesanese del Piglio».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito