il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Anagni, cala il sipario sulla XXII edizione del Teatro Medioevale e Rinascimentale, bilancio positivo

Anagni, cala il sipario sulla XXII edizione del Teatro Medioevale e Rinascimentale, bilancio positivo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI - Si è conclusa domenica scorsa la XXII edizione del Teatro  Medievale Rinascimentale della Città di Anagni, sono stati giorni intensi e molto apprezzati dall'intera comunità anagnina, coinvolti nell'atmosfera medievale e rinascimentale, che l'organizzazione dell'evento curata dal direttore artistico Arnaldo Colasanti è riuscito a creare ad Anagni. Gli ultimi due eventi della giornata di domenica scorsa, sono stati davvero entusiasmanti, con la rievocazione storica di un passaggio di pellegrini in abiti medievali di ritorno dal pellegrinaggio a Santiago de Compostela in Spagna, che partendo da Porta Cerere sono giunti in Piazza Innocenzo III. Una rievocazione riuscitissima grazie alla collaborazione delle contrade di Colle S.Angelo, Tufoli, Valle , Piscina, Tofano, Trivio e all'Essemble Amperspine, gruppi di musica antica proveniente da Assisi. la particolarità dell'evento stava nel fatto che nei panni dei pellegrini, c'erano i ragazzi di Anagni prossimi a compiere il diciottesimo anno di età, che in un simbolico ritorno a casa , sono stati accolti dal sindaco Fausto Bassetta, con un discorso molto intenso augurandogli metaforicamente il buon cammino nella vita che li attende,con le responsabilità ed i doveri che spettano al cittadino che ha compiuto la maggiore età. Il Festival è poi proseguito e concluso presso la sala della Ragione della sede comunale con lo spettacolo «Io, Lilith» opera del magistrato Luciano Violante, che ha visto la presenza di un folto pubblico , che è rimasto coinvolto e molto sentito dalla rappresentazione dell'attrice-doppiatrice Masca Musy. 
Un festival, dunque di alto livello, reso possibile grazie all’impegno del Direttore Artistico, del Comune di Anagni e alle capacità organizzative dell’associazione Tac system, che quest’anno è andato in scena nel mese di luglio, anticipando i tempi rispetto alle precedenti edizioni ma superando di gran lunga i passati traguardi raggiunti. Un'edizione riuscitissima, che ha avuto il plauso dei cittadini di Anagni e di numerosi appassionati giunti dai vari centri limitrofi, l'innovativa formula attuata dal Direttore Artistico con l'ausilio dell'Assessorato alla Cultura, e di tutte le associazioni coinvolte, è risultato vincente, e verrà riproposto in modo particolareggiato nella prossima edizione, intanto, un'altra novità è stata prospettata con un Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale in versione anche invernale.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito