il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Piglio/Serrone, nel nome del Cesanese la VI Giornata Europea dell’Enoturismo

Piglio/Serrone, nel nome del Cesanese la VI Giornata Europea dell’Enoturismo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO-SERRONE - La Rete europea delle Città del Vino ha promosso nel 2009 la celebrazione della Giornata Europea dell’Enoturismo, che si celebrerà ogni anno, ogni seconda domenica di novembre nelle Città del Vino facenti parte della Rete Europea. Domenica prossima 9 novembre, l'edizione 2014, coinvolgerà i Comuni di Piglio e Serrone che fanno parte della rete "Città del Vino". L’ iniziativa è nata per raggiungere in contemporanea, in tutti i paesi interessati a questa forma di turismo, una diffusione internazionale del turismo del vino, favorendo inoltre una omogeneizzazione degli standard di qualità delle numerose strade del vino europee. La Giornata Europea dell’Enoturismo includerà una serie di eventi basati sulla promozione dei territori del vino, organizzati da ogni strada del vino nella propria area, pubblicizzati in maniera sistemica, al fine di aver una forte risonanza a livello di immagine e diffusione.
Nel Comune di Piglio verranno organizzati tour in mountain Bike tra i vigneti, ed il tram del gusto porterà i visitatori alla scoperta delle bellezze del territorio, per meglio far conoscere la cultura e la tradizione del territorio, che sono intimamente correlate all’identità del vino e a molti prodotti tipici che diventano così simbolo di qualità di vita e ambasciatori di identità di un luogo, al fine di far conoscere i punti di forza enoturistici del territorio del vino Cesanese. Inoltre visite guidate al Castello Colonna di Piglio ed alla mostra permanente dei costumi teatrali di Serrone. Farà da cornice ad entrambi i paesi, l'apertura  delle cantine, la scoperta delle ricchezze paesaggistiche, così come la valorizzazione dei prodotti tipici, artigianali e genuini, le quali consentirebbero di scoprire la cultura, la natura e la tipicità del territorio, caratteristiche essenziali di partendo paesi membri della  rete delle Città del Vino.
Durante il prossimo week end ogni ristorante aderente nei due Comuni, presenterà un menù dal tema "Gusti e sapori delle terre del Cesanese".
«Un’iniziativa altamente valida -ha commentato il Sindaco di Piglio Mario Felli- che rilancia il turismo enogastronomico, punto di forza del nostro territorio evidenziando il protagonista per eccellenza il nostro vino Cesanese del Piglio».


Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito