il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Acuto, sabato 23 agosto la V edizione dell’Electronic Music Festival 2014

Acuto, sabato 23 agosto la V edizione dell’Electronic Music Festival 2014

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ACUTO -  È in programma la notte di sabato 23 Agosto 2014 la V edizione dell’Acuto Electronic Music Festival. Nato nel 2010 con la voglia di affiancare all'offerta artistica la promozione del territorio, il Festival si svolgerà come sempre nella suggestiva location del laghetto «Volubro Suso», sulla collina che sovrasta il paese, dove è impossibile non farsi rapire dalla bellezza naturalistica, un vero e proprio paradiso, che insieme alla qualità musicale rende il festival unico e inimitabile.


L’evento, di richiamo ormai per l’intera Regione e non solo, fa prevedere la partecipazione di migliaia di giovani, visto l'importante palinsesto che ogni anno l'organizzazione seleziona accuratamente. Artisti prestigiosi e ricercati, una line up di qualità ma molto esclusiva che negli anni ha ospitato artisti mai esibiti prima in Italia.
I dj producer, di caratura internazionale, che quest'anno si esibiranno sul prestigioso palco di Acuto Electronic Music Festival:
Alex Bau, artista tedesco che dal 2002 produce per l'etichetta CLR di Chris Liebing, e gestisce la sua label "Credo". Nel  2008  è stato eletto dalla rivista Raveline come migliore dj tedesco.
Timmo, classe 1989 considerato attualmente uno dei più importanti dj del panorama mondiale techno, sempre alla ricerca di nuovi suoni e nuove influenze musicali.  Vanta uscite su etichette importanti quali: Drumcode, Fone Audio, Analytictrail.
Inoltre il festival  ospiterà  Alessandro Spaiani, giovane artista italiano emergente, e dj producer locali che da tempo credono nel progetto quali Adelmo, Alfredo Guadalti, Valerio Panizio e Joe Lukketti. Il tutto garantito da un sound system di altissimo livello targato Funktion One.
Per celebrare l’evento, la Iusa Edizioni di Gianluigi Bellucci ha realizzato «Quasi Geometria», un’edizione in nove copie numerate destinate agli artisti che si esibiranno, composta da un cofanetto realizzato a mano rivestito in tela e carta con chiusura a doppio vano, contenente un quartino su cui è stampato un componimento poetico di Francesco Scarselletta.
Il quartino racchiude quattro incisioni dello stesso Bellucci, realizzate con tecnica mista: Acquaforte, Acquatinta,Puntasecca, Ceramolle: una riflessione, tramite segni, dell’equilibrio precario tra ordine e caos.
La manifestazione, patrocinata dall'amministrazione comunale e supportata dalla pro-loco di Acuto, sarà gratuita e avrà inizio alle ore 20:00 per protrarsi poi fino alle prime ore del mattino.
Sarà allestita un'area «food and beverage» e un servizio navetta, potenziato rispetto agli scorsi anni che permetterà di raggiungere in maniera ancora più comoda e sicura l’area.
Mission dell'organizzazione NUBOR è far conoscere il paese, in particolare le zone verdi  che lo caratterizzano, attraverso il veicolo della musica elettronica, con l'aspirazione e magari il sogno di affiancare  per qualche ora lo skyline dei monti della Ciociaria ai contorni ben più noti di città come Berlino o Detroit, patrie di queste contaminazioni musicali.
Organizzare una kermesse simile in un territorio come la Ciociaria è una grande scommessa, che richiede di superare notevoli difficoltà. Spiegano gli organizzatori: «Il festival si svolge in riva al Lago Volubro Suso di Acuto, un’area non adibita a questo tipo di attività: quindi c'è un importante lavoro dietro per realizzare le strutture necessarie a rendere l’area il più possibile adeguata all'occasione.
Poi ci sono le difficoltà economiche, dato che il Festival è ad ingresso gratuito e deve riuscire ad autofinanziarsi. E poi ci sono le difficoltà di mentalità poiché in italia, purtroppo, il contesto che circonda la musica elettronica è visto come un ambiente legato esclusivamente alla droga e allo sballo. Fortunatamente abbiamo avuto dalla nostra parte il sindaco e l'amministrazione comunale che hanno creduto fin dal primo anno in questo progetto e ci hanno aiutati il più possibile.
Un'altra difficoltà sta nel fatto che il festival si svolge in un paese di soli 1800 abitanti ed  è stato difficile inizialmente promuovere un evento simile nei paesi limitrofi poiché c'era molto scetticismo intorno a questo tipo di festival. Il tempo ci ha dato ragione, oggi infatti ACUTO ELECTRONIC MUSIC FESTIVAL è giunto alla quinta edizione ed è considerato uno dei più importanti festival di musica elettronica del Lazio».

Video Acuto Electronic Music Festival 2013



Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Agosto 2014 17:17

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito