il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Fiuggi, il Consiglio dei Giovani promuove due workshop su guerra e resistenza e sul filosofo Andrea Emo

Fiuggi, il Consiglio dei Giovani promuove due workshop su guerra e resistenza e sul filosofo Andrea Emo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Nell'ambito del Piano Annuale di Attività, in corso di redazione, il Consiglio dei Giovani ha promosso un ciclo di conferenze riguardanti  i fatti storici, le tematiche e le figure storiche che hanno segnato il novecento in Italia, aperte alla partecipazione degli studenti, dei giovani e degli adulti e realizzati da esperti dei settori.
L’iniziativa partirà con un incontro il 4 aprile prossimo, presso l’aula consiliare del Comune di Fiuggi, con il professor Giovanni Sessa, segretario della Scuola Romana di Filosofia politica, che presenterà il suo nuovo volume riguardo la biografia e l’opera filosofica di Andrea Emo. Un filosofo, quest’ultimo, riscoperto da poco tempo, ma che sta mostrando negli studi più recenti la grande forza del suo pensiero. Potremmo chiederci quale significato possa avere per dei ragazzi e delle ragazze confrontarsi con la figura di un filosofo del secolo scorso.
«Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare le giovani generazioni su quanto filosofia e pensiero influenzino la realtà e l’esperienza umana, per avere dunque la consapevolezza di quanto incidano nelle scelte, nella coscienza e nel modo di pensare della società di oggi. Vi invitiamo tutti a partecipare».

Il Consiglio dei Giovani ha ritenuto inoltre fondamentale non tralasciare un fenomeno che sicuramente ha segnato in profondità la nostra storia nazionale: la Guerra e la Resistenza. Gli organizzatori hanno ritenuto interessante guardare però a questo fenomeno non tanto in una prospettiva distaccata e generale, quanto calandosi nelle storie della gente comune che questo avvenimento non solo ha vissuto passivamente, ma da protagonista.
Per questo motivo il Consiglio dei Giovani di Fiuggi ha deciso di invitare Roberto Salvatori a presentare il suo nuovo libro, «Guerra e Resistenza a Sud di Roma – Monti Prenestini e Alta Valle del Sacco (8 Settembre 1943 – 5 Giugno 1944)». Un racconto che non vuole avere «né tratti agiografici né accenti enfatici, tantomeno luoghi comuni» ma indaga, col ritmo serrato di un libro d’avventura, quale fu il rapporto tra le popolazioni del basso Lazio e il fenomeno resistenziale. Il libro ha ricevuto nel 2013 il premio Fiuggi Storia-LazioMeridionale, sezione voluta dallo storico Piero Melograni e dedicata a don Celestino Ludovici. Il libro descrive inoltre i fatti storici avvenuti nella nostra località termale nel periodo tra il 43′ e il 44′.
La conferenza prevede la partecipazione inoltre di Pino Pelloni, direttore della Biblioteca della Shoah, che illustrerà attraverso un video i fatti e i racconti del periodo narrato. Il Consiglio dei Giovani proporrà un formato alternativo rispetto a quello tradizionale; prevedendo cioè la visione di un video a carattere storico in apertura e un’intervista vera e propria fatta all’autore del libro da parte di ragazzi e ragazze degli istituti superiori della città. La conferenza si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Fiuggi, il giorno 5 Aprile 2014 alle ore 17.00.
Siete tutti invitati a partecipare.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito