il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> SalTaranta Acuto, soddisfatti amministrazione e organizzatori: «Un fiume di gente per la 4ª edizione»

SalTaranta Acuto, soddisfatti amministrazione e organizzatori: «Un fiume di gente per la 4ª edizione»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ACUTO - Si é svolta nella notte tra sabato e domenica la 4ª edizione della Notte Bianca «SalTaranta» promossa dal Comune di Acuto in collaborazione con l'ass. Pro Loco e dedicata ai ritmi della musica popolare del Mezzogiorno. Ancora una volta un grande successo che ha visto il borgo del piccolo paese ciociaro invaso da migliaia di spettatori stregati dal ritmo di taranta, pizzica, ballarella e saltarello. Un enorme pubblico che ha ascoltato e danzato, numerosissimo fino alle prime luci dell'alba.

Quest’anno le esibizioni sono iniziate già nel pomeriggio, con i Salta... Pizzica, un gruppo che si è mosso suonando e danzando nelle vie di tutto il paese; dopo le 9 la festa è proseguita dal palco nel Corso principale. Diventato ormai un appuntamento centrale nell'estate acutina e ciociara, SalTaranta Acuto non ha deluso le aspettative dei tanti appassionati e non, che hanno scelto di passare la notte di san Lorenzo ballando con i ritmi frenetici di gruppi tra i più importanti nel panorama popolare. Anche quest'anno sono stati 3 i gruppi proposti sul palco: Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo per la Calabria, Alla Bua per la Puglia e Petronio Etno-Project per il Lazio.
I ritmi di tamburelli, ciaramelle, organetti, chitarre battenti, batterie, bassi, lira calabrese e violini hanno entusiasmato un pubblico che si è lasciato coinvolgere fino alla fine.
La macchina organizzativa SalTaranta ha dimostrato di essere ormai ben rodata, grazie anche alla collaborazione delle forze dell'ordine e dei volontari che si sono impegnati a tutti i livelli per la buona riuscita dell'evento. Soddisfatti il sindaco Agostini e il vicesindaco Serafini, che ringraziano  ancora una volta tutta l'organizzazione, gli sponsor e le molte persone che hanno contribuito a realizzare un evento di grande promozione turistica a costo zero per il Comune.
Emiliano Ticconi, uno degli organizzatori, spiega: «L’evento si proietta verso la creazione di un vero e proprio festival culturale per dare ancora più spazio alla musica che più rappresenta le nostre origini e che più ci unisce; visto il successo di turisti, quindi una sempre più grande promozione del paese ottenuta ancora una volta in una data piena di eventi, SalTaranta ci fa ben sperare per i prossimi anni,vista anche la grande collaborazione nata con i gruppi delle regioni che vengono rappresentate nella kermesse».
Bilancio positivo dunque anche questa volta per una delle serate che si propone autorevolmente come uno tra gli appuntamenti più attesi e importanti dell’estate ciociara.


Ecco i video (aggiornamenti nei prossimi giorni, man mano che li elaboriamo):


Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo: presentazione e un brano eseguito durante la serata






Presentazione dei Salta... Pizzica






Presentazione e video dei Petronio Etno Project


Il pubblico di Saltaranta 2013 alle 3 del mattino:



 


Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Agosto 2013 17:44

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito