il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Scuole Ferentino, un successo le manifestazioni culturali di fine d'anno

Scuole Ferentino, un successo le manifestazioni culturali di fine d'anno

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altFERENTINO - Giornata di festa per le scuole cittadine che hanno vivacizzato la giornata di mercoledì scorso con importanti manifestazioni di fine anno. La mattina ha visto protagoniste insieme, le scuole Giovanni Paolo II, Don Guanella e la Media Giorgi-Fracco, che presso la palestra di via A.Bartoli hanno dato vita a Kanda Aikido: L’Arte della Pace, conclusione di un corso su un'arte marziale giapponese non violenta ed educativa. 

Nel primo pomeriggio, invece la scuola di Pasciano si è' esibita in "Giocando e Ballando intorno al mondo" nei locali della locale Chiesa di San Rocco, mentre nel tardo pomeriggio chiudeva la carrellata, al Pala Pontegrande, l' Istituto paritario Madre Caterina Troiani con la rappresentazione del "Gobbo di Notre Dame".alt


" Una bellissima giornata con gli studenti della nostra città - hanno speigato con una nota dall'Assessorato del Comune di Ferentino guidato da Maurizio Beretta -  a coronamento di un lavoro durato mesi, tre manifestazioni diverse nel loro genere, ma superlative nella loro rappresentazione, i miei più' vivi complimenti ai ragazzi per come riescono a capitalizzare quanto i loro insegnanti riescono a trasmettere, ma sopratutto un "grazie" ai Dirigenti Scolastici, ai Docenti, al Personale ausiliario ed alle famiglie, che ognuno nel ruolo ricoperto, sono primi attori nella crescita educativa e formativa dei nostri figli.

altLe nostre scuole sono motivo di vanto e orgoglio per la città tutta, hanno superato abbondantemente ogni normale livello medio di apprendimento e ciò' non può' che fare bene alle nuove generazioni ed al futuro di tutti noi. Un saluto affettuoso - ha poi concluso Beretta -  ed un ringraziamento a tutti coloro che vivono con passione e dedizione il mondo della scuola, per questi 5 anni dove mi hanno visto rappresentare, con orgoglio, questo delicato settore sociale."

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito