Biblioteche della Valle del Sacco, consegnati i premi ai lettori di Ferentino e Paliano.

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FROSINONE - Si sono svolte a Ferentino e a Paliano le cerimonie di consegna dei premi ai più assidui lettori delle locali biblioteche cittadine, nell’ambito dell’iniziativa «Premio al lettore» promosso dal Sistema bibliotecario e documentario «Valle del Sacco».
A Ferentino, dove sono stati quattro i vincitori del “Premio al lettore”, l’iniziativa si è svolta presso la Casa della Pace alla presenza del presidente Collepardi e del sindaco Fiorletta.

Nella categoria "senior" si sono distinti con lo stesso numero di letture (37 prestiti), Irene Pennacchia e Massimiliano Palombo, nella categoria "junior" Marco Zaccari e la piccola Alessia Pro (19 prestiti). Nel pomeriggio di oggi (12 aprile) gli utenti più assidui hanno ricevuto una targa in attesa del premio che verrà loro consegnato il 23 aprile, in occasione della manifestazione conclusiva in programma a Frosinone.
L’evento, si è svolto venerdì scorso presso la Casa della Pace nel Palazzo Consolare. Tra i presenti il sindaco Piergianni Fiorletta, il presidente del Sistema bibliotecario e documentario "Valle del Sacco" Danilo Collepardi con tutto lo staff della biblioteca, tra cui Roberto, Romeo e Adriana. I lavori per la sistemazione definitiva del Palazzo e la sede della nuova biblioteca sono quasi ultimati e la cerimonia odierna è stata un'anteprima all'inaugurazione e all'apertura al pubblico di tutti i servizi annessi alla struttura bibliotecaria (servizio internet, sale video, lettura e studio) ma anche di tutti gli altri che hanno trovato sistemazione nel Palazzo Consolare come l'Archivio storico e notarile e la Casa della Pace. Un polo culturale restituito alla città, come ha sottolineato anche il primo cittadino, con un intervento che lo rende completamente fruibile e adeguato alle normative in materia di sicurezza antincendio. Un plauso è stato rivolto ai lettori dal sindaco Fiorletta, dai bibliotecari e dal presidente Collepardi. A loro si è unito l’assessore alla Cultura Antonio Pompeo, seppur impossibilitato a partecipare ha voluto far giungere agli utenti della biblioteca ed a tutti i presenti il suo saluto e il ringraziamento per l’attenzione rivolta al mondo dei libri. Un mondo importante che aiuta a crescere, come ha ribadito anche il presidente Collepardi.
«Il libro aiuta a pensare ed a crescere in autonomia. La lettura è fondamentale, funge un po’ da alimento del cervello; crea la nostra personalità. Entrare in una biblioteca vuol dire essere messi difronte a migliaia di volumi e si fa un atto fondamentale di autonomia: si sceglie».
Dopo i ringraziamenti al sindaco Fiorletta e all’intera Amministrazione comunale per l’attenzione rivolta alla biblioteca, un plauso è stato esteso proprio a coloro che con grande passione rendono la struttura accogliente, i bibliotecari. Infine i ringraziamenti a coloro che rendono “viva” la biblioteca, i lettori. Appuntamento, dunque, nel salone di rappresentanza dell’Amministrazione provinciale per la consegna del premio.

A Paliano invece il premio è stato assegnato nella giornata di sabato: sono stati premiati tre lettori più assidui: Tomas Kuka e Cecilia Papa Romani nella categoria junior (30 prestiti) e Mihaela Chirita in quella senior (50 prestiti). Ieri pomeriggio i premiati hanno ricevuto una targa in attesa del premio che verrà loro consegnato il 23 aprile, in occasione della manifestazione conclusiva in programma a Frosinone.
Presenti Danilo Collepardi, presidente del Sistema documentario e bibliotecario della Valle del Sacco, l’assessore comunale alla Cultura, Simone Marucci ed un nutrito gruppo di bambini e adulti. Al termine della consegna del riconoscimento ai lettori più assidui della struttura bibliotecaria di Paliano, sono seguiti momenti di animazione e musicali di grande spessore. Cataldo Nalli e Davide Fischanger de “I Gatti ostinati” hanno intrattenuto i presenti con letture tratte dalle opere di Italo Calvino e da Marcovaldo. Successo anche per il concerto pianistico di composizioni classiche di Chopin e Rachmaninov eseguite dal giovane pianista Marco Adiutori e di una “suite” di brani composta ed eseguita da un altro artista della musica strumentale, Francesco Amici.
A fare gli onori di casa è stata la bibliotecaria Gabriella Mariani, la quale ha sottolineato il patrimonio e l’importanza delle biblioteche: «spazi che diffondono il sapere, la cultura e anche luoghi in cui poter socializzare e scambiare delle esperienze». Dello stesso parere l’assessore Marucci il quale dopo i saluti ed i ringraziamenti ai bambini (fiori stupendi) e al presidente Collepardi ha detto: «la lettura e lo studio aprono immensi confini. Confini che coincidono con la voglia di sognare, guardare all’opportunità di un mondo diverso>. Infine l’invito <a fruire della biblioteca e cercare un percorso personale».
Il presidente Collepardi ha evidenziato l’importanza «di celebrare insieme un “rito”, quello della premiazione di due bambini e un adulto. È questo il segnale che c’è ancora qualcosa che si muove nella società. Ed è possibile far crescere qualcosa, basta metterci un po’ del nostro impegno».
Un impegno che l’intero staff del Sistema della Valle del Sacco porta avanti anche attraverso l’istituzione del “Premio al lettore”.
«Una scommessa vinta – ha aggiunto Collepardi – soprattutto per coloro che frequentano le nostre biblioteche. Pensavamo che non venisse data la giusta attenzione ad un riconoscimento che premia i lettori, soprattutto nell’epoca della televisione, di internet. Tuttavia questa scommessa abbiamo voluto farla;  il nostro mestiere è mandare avanti le biblioteche e cerchiamo di trasformarle da magazzino di libro in luoghi di vita. E tutto questo è possibile anche grazie all’impegno degli amministratori locali che le tengono in vita. Un ringraziamento soprattutto ai bibliotecari, che con passione e dedizione lavorano per avvicinare all’attività culturale grandi e bambini. E’ importante confrontarsi con ciò che è scritto ed abituarsi ad avere familiarità con i libri».

Share

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Aprile 2013 15:23

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito