il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Acuto, rinnovata per un altro anno la convezione con «Specchi Sonori» per la gestione della Mediateca comunale

Acuto, rinnovata per un altro anno la convezione con «Specchi Sonori» per la gestione della Mediateca comunale

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ACUTO - L’Amministrazione comunale ha rinnovato per un altro anno la convenzione con l’Associazione  Specchi Sonori, di Claudio Rovagna e Marianna De Leoni, per la gestione della sala di incisione-mediateca sita nello stabile sotto Viale Roma. L’associazione ha prodotto a tal fine, come previsto, un analitico elenco delle numerose e positive iniziative ed attività svolte nel primo anno di gestione appena trascorso. In questo ambito giova anzitutto evidenziare che l’Associazione ha integrato con strumentazione di sua proprietà la sala di registrazione, per sopperire alle carenze  riscontrate e renderla perciò pienamente  utilizzabile (mixer, microfoni e scheda audio professionali, amplificazione da studio, pianoforte a code ecc…..).
Fra le attività svolte vanno ricordate invece la messa a punto della sala di registrazione e le prime registrazioni di giovani di Acuto, la ideazione del logo, l’apertura del sito web acusticomusica.webnode.it e della pagine Facebook Acustico unitamente ad attività promozionali sul territorio, la realizzazione  di iniziative musicali importanti, la inaugurazione della scuola di musica, la ideazione del bando “identità sonore”.
«Siamo pienamente soddisfatti della serietà e professionalità dimostrata dal maestro Claudio Rovagna e dalla prof.ssa Marianna De Leoni e delle attività svolte in questo primo anno di gestione. Peraltro, grazie alle attrezzature di loro proprietà che hanno messo a disposizione della mediateca gratuitamente, è stato possibile completare e rendere effettivamente fruibile la sala di registrazione.
Ora l’auspicio è un ulteriore incremento della utilizzazione e frequentazione di questa struttura da parte dei giovani di Acuto e del territorio»: questo il commento del sindaco di Acuto, Augusto Agostini.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito