il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Fiuggi, Cinema: appuntamento il 30 dicembre con la proiezione di "Itaker: vietato agli Italiani", con Michele Placido

Fiuggi, Cinema: appuntamento il 30 dicembre con la proiezione di "Itaker: vietato agli Italiani", con Michele Placido

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

altFIUGGI - "Nell'ambito del Piano Annuale 2012, ai sensi della L.R. 20/2007, il Consiglio dei Giovani si fa promotore di un Cineforum, che verrà realizzato nel corso del mese di gennaio e febbraio presso il Teatro Comunale".

In una nota infatti la consigliera comunale delegata alle Politiche giovanili, Elisa Costantini, illustra l'iniziaiva che vedrà un primo importante appuntamento sabato 30 dicembre: " Per dar avvio all'iniziativa il Consiglio dei Giovani e il Fiuggi Family Festival, con la collaborazione della Banca di Credito cooperativo di Fiuggi presenterà il film in uscita da novembre nelle sale cinematografiche "ITAKER: VIETATO AGLI ITALIANI" con Michele Placido, che verrà proiettato il giorno 30 dicembre dalle ore 17.30 presso il Teatro Comunale di Fiuggi, ingresso gratuito.

A presentare il Film saranno Mussi Bollini e il regista Toni Trupia. L'opera prima del giovane regista è stata accolta all'anteprima con lungo e vigoroso applauso che premia il gusto per la sobrietà di un racconto storico e sociale che è intriso di quella dignità e quel rispetto che andrebbero sempre riconsociuti alla Settima Arte. 

Itaker, termine che in Germania indica gli "Italianacci", da un gioco di parole tra Italia e Itaca, e che rimanda ad un popolo di giramondo e vagabondi, è una storia ambientata a cavallo tra l'Italia e la Germania degli anni 60 e che segue quel flusso migratorio che vide motli italiani trasferirsi nella terra tedesca in cerca di prospettive migliori. Il punto di vista è portato ad altezza bambino, e sfrutta gli occhi ingenui di un bambino di 9 anni che si ritroverà in Germania in cerca di un padre di cui si sono perse le tracce".

"Il tema principale è la difficoltà nel realizzare la speranza di una vita migliore attraverso l'emigrazione, combattuti tra integrazione e radici personali, ma è soprattutto in evidenza la ricerca della figura paterna da parte del bambino (verrà poi trovata in altri) e la paternità adottiva vissuta prima come una opportunità per fini personali e poi, a mano a mano, scoperta come dono." spiega da parte sua Antonella Bevere - Presidente dell'Associazione Fiuggi Family Festival.

"Una tematica di grande attualità" dice Eleonora Zangrilli, presidente del Consiglio dei Giovani Fiuggi, "come italiani ci troviamo sia nella situazione di paese ospite che in quella di paese che in qualche modo "costringe" a emigrare giovani volenterosi che non riescono a trovare un'occupazione consona alle loro attitudini in Italia. L'iniziativa del Cineforum del Consiglio dei Giovani verrà proposta alle scuole e ai ragazzi con lo scopo proprio di affrontare tematiche e problematiche sociali. Vi invitiamo a partecipare numerosi domenica al Film ITAKER e per le prossime date del cineforum, seguite su facebook l'attività del Consiglio".

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito