il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Il sindaco di Subiaco, Pelliccia, eletto Presidente dei Sindaci del Parco dei Monti Simbruini

Il sindaco di Subiaco, Pelliccia, eletto Presidente dei Sindaci del Parco dei Monti Simbruini

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

JENNE - Venerdì scorso, presso la sede del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini nel Comune di Jenne, si è riunita la comunità dei Sindaci che con voto unanime ha eletto il suo nuovo Presidente nella persona di Francesco Pelliccia Sindaco del Comune di Subiaco.
Il Parco Naturale dei Monti Simbruini, venne istituito con la legge regionale 29 gennaio 1983 n. 8, e  rappresenta l'area verde più grande del Lazio con i suoi 30 mila ettari di estensione, sviluppandosi tra le provincia di Roma e Frosinone e comprendendo il territorio di 7 Comuni: Camerata Nuova, Cervara di Roma, Filettino, Jenne, Subiaco, Trevi nel Lazio, Vallepietra. Il ruolo, a titolo gratuito di Presidente della Comunità dei 7 Sindaci del Parco, venne istituito per dare una rappresentatività alle comunità locali all’interno dell’ente Parco, in modo da  fungere quale stimolo per la direzione del Parco, Ente strumentale della Regione Lazio, nella scelta delle politiche e degli  indirizzi.
«Come Sindaci dell’ente – ha dichiarato il indaco di Subiaco Francesco Pelliccia –abbiamo voluto con forza ridare contenuti attivi a questo organo per rappresentare le nostre esigenze come popolazioni locali all’interno del Parco. Il Parco dei Monti Simbruini per i nostri territori deve essere un volano per lo sviluppo delle comunità locali e non percepito dai cittadini come un limite. Vogliamo renderci protagonisti all’interno di questo ente e pur nella difficoltà del presente, dire la nostra sulle prospettive di sviluppo. Ringrazio tutti i Sindaci che mi hanno manifestato fiducia e con i quali dovremmo dare vita ad un lavoro di squadra».
I Sindaci hanno convenuto che a seguito delle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno nei  comuni di Filettino e Cervara di Roma, si ridesignerà la carica in modo da dare possibilità alle nuovi amministrazioni, e alle popolazioni che rappresentano, di condividere il percorso attivo di crescita.
Il Commissario del Parco Maurizio Lucidi ed il Direttore Alberto Foppoli augurano al nuovo Presidente un buon lavoro all’insegna di una proficua collaborazione.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito