il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Successo per «Ascolta la Ciociaria» su Radio Vaticana

Successo per «Ascolta la Ciociaria» su Radio Vaticana

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - I riconoscimenti nazionali ed internazionali delle iniziative culturali del compositore e direttore artistico M° Francesco Marino sono ormai una realtà consolidata nel panorama musicale italiano. Alle recensioni di quotidiani e riviste italiane ed estere, un ulteriore risultato sono le 10 trasmissioni che Radio Vaticana, nelle domeniche dal 13 maggio al 15 luglio 2012, ore 16.00-17.00, nel corso del programma “Diapason” in onda in FM 105 MHz e sul sito  www.radiovaticana.org/105live,  dedicherà ai 18 concerti alle manifestazioni “Ascolta la Ciociaria” – “Italian Music Season” - “Concerto per il 197° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri - “Concerto per il 150° dell’Unità d’Italia”. L’Assessore Provinciale alla Cultura Abbate ha dichiarato: «Le dieci puntate dedicate da Radio Vaticana ad Ascolta la Ciociaria costituiscono una promozione ottimale del nostro territorio, soprattutto in considerazione del fatto che nessuna altro festival italiano ha ottenuto, dall’emittente, uno spazio così ampio. La sapiente direzione artistica del M° Francesco Marino ha consentito alla nostra cultura musicale una vetrina internazionale». 
Soddisfatto il direttore artistico Francesco Marino: «Le dieci puntate che Radio Vaticana trasmetterà in esclusiva appagano di tutti gli sforzi e le energie profuse negli ultimi anni per una ottimale crescita culturale della nostra provincia». 
Tutti i programmi saranno commentati e curati dal compositore M° Francesco Marino. 

Domenica 13 maggio 2012, dalle ore 16.00-17.00, su Radio Vaticana nel corso del programma “Diapason” in onda in FM 105 MHz e sul sito www.radiovaticana.org/105live , andrà in onda uno dei concerti della rassegna musicale “Ascolta la Ciociaria” con il Duo Rita Della Ragione e Giuseppe Carannante.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito