il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Piglio, la criminologa entra in classe. Appuntamento con il progetto "Sicuri nella rete"

Piglio, la criminologa entra in classe. Appuntamento con il progetto "Sicuri nella rete"

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

PIGLIO - A seguito del sodalizio avviato nei mesi scorsi tra l’Associazione nazionale per il contrasto degli abusi sui minori La Caramella Buona e il Comune di Piglio, avrà luogo domani, 27 marzo presso la Sala Polivalente, il tanto atteso incontro degli studenti dell’Istituto Comprensivo Bottini con la nota criminologa Roberta Bruzzone, direttore scientifico della Onlus e psicologa di fama internazionale.

L’appuntamento, parte integrante del più esteso Progetto “Navighiamo sicuri nella rete” impostato con la Scuola già dal mese di novembre 2011 e finalizzato all’apprendimento da parte dei ragazzi delle corrette prassi di navigazione in internet, sarà ripartito in due momenti: fissato per le 9.30 il primo incontro con gli studenti delle Medie mentre, previsto per le 15,00,  un secondo incontro destinato a genitori, insegnanti e cittadini in cui la Dott.sa Bruzzone.

Dopo un breve intervento da parte del Sindaco Tommaso Cittadini, del Presidente de La Caramella Buona Roberto Mirabile e del Dirigente Scolastico Tommaso Damizia, illustrerà ai presenti i rischi che i nostri ragazzi possono incontrare attraverso un uso sconsiderato della rete e le possibili misure da adottare in qualità di genitore/responsabile/educatore del minore.

 

 

“Un Progetto complesso e altamente formativo – dichiara Roberto Mirabile – che ha visto immediata e lungimirante risposta da parte del Comune di Piglio e della Scuola. Un’azione corale, dunque, destinata ai nostri ragazzi, il nostro futuro. Sono molto soddisfatto di queste sinergie, soprattutto quando, come in questo caso, si collabora con professionisti motivati e sensibili.”

Il Progetto “Navighiamo sicuri nella rete”, già avviato in altri Comuni e Scuole, ad esempio nell’Istituto Vinciguerra di Anagni, terminerà nel mese di maggio, nel frattempo, gli alunni saranno chiamati ad elaborare materiale informativo/formativo sulle nozioni apprese tra cui, disegni, temi e cartelloni, a testimonianza del percorso seguito insieme a La Caramella Buona Onlus.

Non è tardato, dunque, ad arrivare l’intervento della Onlus sul territorio che, ha distanza di poco più di anno dall’inaugurazione delle sede di Acuto, è riuscita, di pari passo con le attività di respiro nazionale, ad incontrare il sostegno di molti grazie ad iniziative locali mirate; tra i prossimi appuntamenti ricordiamo il consueto spettacolo teatrale di Fiuggi e il Progetto con la Provincia di Frosinone destinato alle Forze di Polizia locale previsto per maggio.

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Marzo 2012 07:13

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito