il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cultura ::> Ceccano, l'Avis entra in classe: iniziativa per la donazione di sangue al Liceo

Ceccano, l'Avis entra in classe: iniziativa per la donazione di sangue al Liceo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

CECCANO - Appuntamento domattina con la solidarietà vera per studenti e docenti del Liceo scientifico e linguistico. In collaborazione con l’Avis della città riprende infatti l'iniziativa regionale Il sangue langue, un piccolo gesto che  può contribuire a salvare una vita.

Studenti maggiorenni e professori, in appositi ambienti predisposti per loro, doneranno il sangue, nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione dell’Avis di Ceccano, sulla cultura della donazione.

"Sono circa  30 gli studenti del liceo fabraterno che hanno dato la loro disponibilità ad un gesto d’amore che è tra i più semplici e tra i più importanti che una persona possa fare -spiegano in una nota dalla scuola ceccanese - la donazione del sangue è infatti un atto di solidarietà che rende partecipi di una grande forza collettiva, quella di tante persone che mettono in condizione gli ospedali e i servizi sanitari di garantire farmaci e cure alle persone colpite da gravi malattie. Nel Liceo di Ceccano, il coordinamento dell’iniziativa è dei professori Nicolina Loffredi e Saulo Lombardi, che hanno fatto da referenti per il centro trasfusionale di Frosinone e per l’Avis di Ceccano. La cultura della donazione ha attecchito nel Liceo tanto da diventare il soggetto di un bellissimo spot premiato in diversi concorsi."

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito