il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Fiuggi, da lunedì in corso il Campus didattico dei giovanissimi dell’Orchestra di Santa Cecilia

Fiuggi, da lunedì in corso il Campus didattico dei giovanissimi dell’Orchestra di Santa Cecilia

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Un progetto innovativo organizzato dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, in collaborazione con la Regione Lazio, si svolgerà durante il periodo estivo per la formazione musicale dei giovani. Da lunedì 27 luglio a domenica 2 agosto si terrà a Fiuggi un campus didattico con la JuniOrchestra Young, (l’Orchestra dei ragazzi di Santa Cecilia, è una compagine composta da ragazzi di età compresa tra i 15 e i 22 anni e sarà diretta dal suo Maestro stabile, Simone Genuini) che darà ai ragazzi l’opportunità di approfondire l’attività d’orchestra, promuovendo e valorizzando al tempo stesso il patrimonio storico e artistico del territorio laziale. Il progetto è partito con  le lezioni preparatorie del 23 e 24 luglio, tenute presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, durante le quali i ragazzi della JuniOrchestra con gli strumentisti selezionati dai Conservatori e dalle Scuole di Musica del Lazio che aderiscono al progetto (circa 120 ragazzi in tutto) hanno provato insieme, sotto la guida del Maestro direttore e di tutor Professori dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Un’occasione per i giovani musicisti degli Istituti musicali altamente formativa, perché potranno confrontarsi con i loro coetanei della JuniOrchestra, che hanno già maturato una lunga esperienza del «suonare insieme».
Quindi di seguito alla fase preparatoria si svolgeranno dei concerti  presentati dai giovani professori d’orchestra nelle diverse provincie del Lazio: il 29 luglio a Latina nel Castello Caetani di Sermoneta, il 30 luglio a Rieti nella Chiesa di San Domenico, il 31 al Teatro di Ferento in provincia di Viterbo e il 1° agosto nell’anfiteatro della Fonte di Bonifacio VIII a Fiuggi; i programmi impagineranno musiche di Mozart, Verdi, Rossini, Mascagni, Borodin, Brahms, Gershwin e John Williams. Prima dei concerti, i luoghi più suggestivi di alcune città ospiti saranno animati da performances musicali della JuniOrchestra che in questo caso si divideranno in formazioni cameristiche.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito