il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Serrone, S.E. Mons. Sigalini cittadino onorario di Serrone al termine della cerimonia ufficiale

Serrone, S.E. Mons. Sigalini cittadino onorario di Serrone al termine della cerimonia ufficiale

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

SERRONE - Giovedì scorso il Consiglio comunale  in seduta straordinaria ha conferito la cittadinanza onoraria di Serrone al vescovo diocesano S.E. mons. Domenico Sigalini, fortemente sostenuta e proposta dai due parroci Don Ramon Bravo e Don Primo Martinuzzi e  dal sindaco Natale Nucheli ed approvata all'unanimità da tutti i consiglieri. Venerdì pomeriggio in piazza F. Pais a La Forma, si è svolta la cerimonia ufficiale alla presenza del Vescovo e di un folto pubblico. Un evento particolare considerando che proprio quest'anno mons. Sigalini ha festeggiato il suo decimo anniversario di ordinazione episcopale alla guida della Diocesi di Palestrina, ed inoltre durante il suo soggiorno in visita alla Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù guidata dal Parroco Don Ramón Bravo. «Con animo veramente grato e commosso accolgo la cittadinanza onoraria che il consiglio comunale ha benevolmente voluto conferirmi. È davvero un onore per me - ha detto Sigalini- Sono grato al sindaco e al consiglio comunale di questo omaggio e non cesserò mai di portare Serrone nel mio cuore. Ho cercato e cerco di svolgere il ministero episcopale, nel magistero e nella guida pastorale, con attenzione al bene di tutti, a quel bene comune che è la suprema legge del vivere civile».
Nel suo intervento Mons. Sigalini  ha ricordato gli impegni che hanno contraddistinto la sua azione e le sue parole: l'integrazione, la difesa della famiglia, la vicinanza e l'aiuto vero a chi ha perso il lavoro, a chi è in difficoltà, ai giovani che non nutrono più speranze per il futuro. «L’attribuzione di un riconoscimento importante come quello della cittadinanza onoraria -ha sottolineato il Sindaco Natale Nucheli-  porta con sé un duplice significato. Per un verso, quello di onorare la persona che l'istituzione  comunale ha scelto come particolarmente meritevole, per l'altro verso, scegliendo una tale persona, l'istituzione onora se stessa. Il vescovo Sigalini è un grande messaggero e interprete delle istanze dei più deboli. Si è guadagnato questa onorificenza sul campo, giorno dopo giorno in questi dieci anni. Da subito si è contraddistinto per la sua fede non solo nel cristiano, ma nell'essere umano, indirizzando la nostra comunità verso un valore importantissimo, il più importante: l'unità di intenti, cercando condivisione e non separazioni per raggiungere obiettivi importanti per il miglioramento della nostra società. Eccellenza, lungo l’intero arco temporale del suo mandato pastorale, Lei non è mai venuto meno alla sua funzione di riferimento della comunità ecclesiale prenestina. Se  il tessuto sociale e morale di Serrone si è rafforzato di fronte alle complesse sfide della modernità, lo si deve allora anche alla capacità del nostro Vescovo di esaltare la componente Persona nel rapporto e nel dialogo con il territorio.  In questi anni il richiamo civile alla coesione, all’unità e al bene comune da parte del vescovo Sigalini si è rivelato forte, incessante.  La democrazia come il Vangelo non è comoda o silenziosa; ma è su questo percorso accidentato che un uomo e una comunità trovano il senso del proprio cammino. Comunque ci muoviamo, stare fermi non è la nostra prospettiva. Eccellenza, come cittadino di Serrone Lei continuerà insieme a noi questo cammino. Congratulazioni vivissime, dunque, a S.E. Mons. Domenico Sigalini,  perché continuerà a non farci mancare il pungolo della sua parola e l'aiuto del suo amore fraterno».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito