il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Serrone, accolto il Vescovo di Palestrina Mons. Sigalini, per 15 giorni vivrà la quotidianità della parrocchia

Serrone, accolto il Vescovo di Palestrina Mons. Sigalini, per 15 giorni vivrà la quotidianità della parrocchia

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

SERRONE - Martedì il Vescovo di Palestrina Mons. Domenico Sigalini, è stato accolto dalla comunità della Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a La Forma, nel Comune di Serrone, per i saluti del suo arrivo e soggiorno per 15 giorni nella parrocchia. Il Vescovo ha avviato a metà dello scorso anno un percorso lungo le parrocchie dei 18 comuni della Diocesi di Palestrina, vivendo per un mese vicino ai suoi sacerdoti e parrocchiani, e dopo aver soggiornato a Bellegra, ora tocca alle due parrocchie di Serrone. Non si tratta di una visita pastorale come ha tenuto ad evidenziare, ma un desiderio di vivere nella quotidianità della gente e anche dei sacerdoti. Il Vescovo resterà a La Forma fino al 17 giugno, quindi andrà fino alla fine del mese, nella Parrocchia di San Pietro, nel centro storico di Serrone. Ad accogliere il Vescovo martedì oltre alla moltitudine di parrocchiani, il parroco della chiesa del Sacro Cuore di Gesù don Ramon Bravo, anche il parroco di San Pietro Don Primo Martelluzzi, il Vice Parroco Don Piero Isola, il Sindaco di Serrone Natale Nucheli ed il consigliere di minoranza Giancarlo Proietto.
«La presenza del Vescovo, -ha sottolineato Don Ramon- si manifesta come un appuntamento bello e significativo, il suo desiderio è quello di ogni vescovo, cioè di vedere tutto il popolo a lui affidato unito in un profondo spirito di comunione, perchè  il Vescovo è la guida del suo popolo. È colui che deve andare avanti, come il buon Pastore, indicando con la parola e la testimonianza della vita il cammino da percorrere».
Durante la sua permanenza, mons. Sigalini incontrerà le varie realtà del territorio, accompagnato dal Parroco Don Ramón e dal Sindaco Natale Nucheli. La sua presenza sarà anche motivo, per festeggiare i suoi 10 anni di episcopato, celebrati nei giorni scorsi a Palestrina, una tappa importante, segnando l'instancabile e costante compito di guida del suo popolo.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito