il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Filettino, presentato il sito web che unisce Piglio e Filettino nel nome di Giovanni Paolo II

Filettino, presentato il sito web che unisce Piglio e Filettino nel nome di Giovanni Paolo II

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FILETTINO - In occasione dei festeggiamenti di Filettino legati al patrono San Bernardino da Siena, mercoledì scorso a Filettino, alla presenza di S.Em.za il Cardinale Giovanni Battista Re (Prefetto Emerito della Congregazione per i Vescovi ), dell'Arciprete Parroco di Filettino Mons. Alessandro De Sanctis,  del Sindaco di Filettino Paolo De Meis, di Piglio Mario Felli e di Paolo Ottaviani, è stato inaugurato ufficialmente il sito web (in Italiano e in English) dedicato ai 2 sentieri di S Giovanni Paolo II presenti a Filettino e Piglio. «Qualche anno fa, per tutti noi di Filettino, è stata una grandissima gioia mista a sorpresa, apprendere che Papa Giovanni Paolo II veniva, ogni tanto, a fare le sue camminate tra i Monti che circondano il nostro paese. Per tale motivo abbiamo voluto intitolargli un sentiero che parte da Serra S. Antonio ed arriva a ridosso del Monte Viglio e che permette di osservare i paesaggi più belli di tutta la catena appenninica. Il sentiero Giovanni Paolo II, ma anche tutti gli altri che percorrono le nostre montagne, hanno in sé tanta bellezza naturalistica e paesaggistica da riempire gli occhi ed il cuore di quanti vorranno immergersi nella natra e comprendere appieno la sensazione di vicinanza a Dio e a se stessi».
«La presenza del Santo Pontefice -ha sottolineato il Sindaco Felli- sul nostro territorio è motivo di orgoglio, tanto che per onorare e ricordare la sua presenza come a Filettino anche Piglio ha realizzato quello che è definito il «Percorso contemplativo di San Giovanni Paolo II» che si immerge tra le montagne di Piglio, che il Santo Padre tanto amava percorrere. Per questo sottolineo l'alto valore che ha questo sito web realizzato in sinergia tra i due Comuni, con la vicinanza del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco, che promuove questi luoghi dello spirito, accogliendo a visitarli quanti si sentono legati a quella figura unica ed indimenticabile di San Giovanni Paolo II».
I due percorsi si percorrono a piedi, all'interno di un ambiente incontaminato, e stupefacente nella sua bellezza naturale. Anche il Cardinale Re ricordando la figura del Santo Padre, a cui è stato molto vicino, ha evidenziato l'importante ruolo e legame che unisce questi due luoghi, elevando la valenza del sito. Il sito ben strutturato anche in lingua inglese www.sentierogiovannipaolo2.it , rappresenta un ottimo strumento di promozione turistica per il territorio.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito