il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Piglio, al Grest lezione di primo soccorso con la collaborazione della Croce Rossa e del Corpo Forestale

Piglio, al Grest lezione di primo soccorso con la collaborazione della Croce Rossa e del Corpo Forestale

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Arricchiamo le attività del Grest con la prevenzione. Questa è stata la proposta dell'estate dell'Oratorio San Sebastiano che ha curato l'organizzazione del Grest estivo nell'ex cava di Piglio lungo la strada Provinciale per gli Altipiani di Arcinazzo, in sinergia con  i volontari della CRI di Piglio e del Corpo Forestale del comando di Filettino, in vista dell'inizio delle attività estive. L’idea di trascorrere il pomeriggio di venerdì scorso, con i volontari soccorritori della CRI e l'ausilio del Corpo Forestale, è sorta durante la programmazione del Grest, che oltre nel coinvolgere i ragazzi e le loro famiglie in attività ricreative e di svago, vuole sollecitare anche animatori, famiglie, bambini e ragazzi alle attività di primo soccorso, specie in ambienti naturali, dove possono incorrere in pericoli dovuti ad incidenti duranti escursioni o nell'incappare alla presenza di animali selvatici ed insetti.
Per questo la partecipazione del comandante del CFS della stazione di Filettino Paolo Ottaviani (docente del CFS per l'addestramento nella macro area tecnico ambientale), che ha illustrato in modo molto coinvolgente, carpendo l'attenzione dei ragazzi, la particolarità e pericolosità di alcune specie animali, passando poi il seguito ai volontari della CRI che hanno mostrato cosa fare in questi casi con nozioni di primo soccorso attuabili dai ragazzi.
«Il bilancio finale del pomeriggio -ha sottolineato Paolo Ambrosetti coordinatore della CRI di Piglio- è stato molto positivo e speriamo di aver fatto conoscere di più alle nuove generazioni la fondamentale azione del Primo Soccorso. Speriamo che bambini e ragazzi si avvicinino sempre più alla cultura del soccorso come dovere civico di ogni cittadino per il proprio benessere e per quello degli altri.
Ringrazio l'Oratorio San Sebastiano nel particolare il Parroco don Gianni per la disponibilità dataci, il comandante Paolo Ottaviani per la sinergia proficua e tutti i volontari della CRI presenti  durante l’intero pomeriggio».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito