il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Anagni, ha abusato per 12 anni della figlia della convivente e ne ha un figlio, arrestato 50enne

Anagni, ha abusato per 12 anni della figlia della convivente e ne ha un figlio, arrestato 50enne

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI - Hanno messo fine a un incubo lungo 12 anni che avrà pesanti strascici sulla vita della figlia, i Carabinieri della Compagnia di Anagni che questa mattina hanno arrestato un 50enne del luogo accusato di violenza sessuale continuata e aggravata, atti sessuali con minorenne nonché maltrattamenti in famiglia. L’uomo avrebbe abusato sessualmente per 12 anni della figlia della propria convivente, oggi 20enne, dandogli addirittura una prole.
Una serie di indagini, espletate in una maniera meticolosa e discreta da parte dei militari operanti, hanno dato conferma degli avvenuti abusi sessuali.
In particolare, lo scorso mese di novembre, durante un normale servizio di perlustrazione, un cittadino si era rivolto a una pattuglia che stava transitando nei pressi della sua abitazione per chiedere un consiglio. Una volta a colloquio con i militari, questi riferiva che la sua compagna era stata violentata per anni dal convivente della madre.
L’uomo, dopo aver raccontato i fatti, aveva avuto un momento di sconforto e si era chiuso in se stesso, successivamente, vista la gravità dei fatti, si è convinto a denunciare tutto riferendo inoltre di aver scoperto che il bimbo nato dalla loro unione, non era suo, bensì era il frutto delle ripetute violenze sessuali subite dalla sua compagna.
Le indagini espletate, che hanno permesso di far emergere nella sua interezza la tristissima vicenda, hanno posto così fine a questa serie interminabile di violenze fisiche e psichiche subite dalla giovane donna da parte dell’arrestato, che ora è rinchiuso nel carcere di Frosinone.
L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal GIP di Frosinone Dr. Mancini su richiesta del P.M. dott.ssa Trotta.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito