il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Frosinone, operazione congiunta Polizia-Carabinieri di contrasto al fenomeno della prostituzione

Frosinone, operazione congiunta Polizia-Carabinieri di contrasto al fenomeno della prostituzione

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FROSINONE - È stato predisposto nel tardo pomeriggio e nella serata di ieri un servizio straordinario di contrasto del fenomeno della prostituzione in zona ASI che ha interessato i comuni di Frosinone, Ceccano, Supino, Morolo e Ferentino. 20 uomini tra Carabinieri della Compagnie di Frosinone ed Anagni e personale della Polizia di Stato della locale Questura e del Reparto Anticrimine di Roma, hanno fermato e controllato 19 giovani donne (tra i 19 e i 37 anni con una media di 24 anni), di cui 16 cittadine rumene e 3 nigeriane.  Accompagnate le giovani in Questura, sono stati svolti tutti gli accertamenti del caso, compreso il foto segnalamento per accertarne l’effettiva identità, provvedendo a denunciare una cittadina rumena di 25 anni per inosservanza al decreto di espulsione e una cittadina rumena di 22 anni per inosservanza al foglio di via obbligatorio.
È stata inoltre richiesta l’espulsione di due cittadine nigeriane  di  25 anni,  poiché illegalmente presenti nel territorio italiano.
Grazie alla stretta sinergia tra le Istituzioni interessate, i due decreti di espulsione venivano immediatamente emessi dalla Prefettura di Frosinone nella serata di ieri e contestualmente notificati alle due nigeriane.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito