il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Veroli, rapina due anziani in casa e fugge su auto rubata: arrestato dai carabinieri 24enne del luogo

Veroli, rapina due anziani in casa e fugge su auto rubata: arrestato dai carabinieri 24enne del luogo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

VEROLI - È stato tratto in arresto al termine di brevi e serrate indagini L.S., il 24enne di Veroli autore di una rapina la scorsa notte ai danni di due anziani coniugi di quella località, sorpresi nel sonno nella loro abitazione. Il ragazzo si è introdotto in casa dei due nella tarda serata di ieri forzando una finestra per portar via gli oggetti di valore e i gioielli. Ma è stato sorpreso nel corso dell’incursione dalla donna: vistosi scoperto, il malvivente non ha esitato ad aggredire l’anziana donna malmenandola violentemente con calci e pugni e scagliandole addosso un pesante televisore. L’ha poi costretta a consegnare alcuni monili in oro.
Si è dato poi alla fuga rubando un’autovettura parcheggiata in una strada nei pressi dell’abitazione dove aveva compiuto il furto.
I militari, immediatamente intervenuti, hanno ricostruito velocemente le drammatiche fasi del fatto acquisendo inconfutabili elementi di prova che hanno consentito di identificare l’autore dell’azione delittuosa. Al termine di una ininterrotta attività di ricerca, condotta congiuntamente a personale della Polizia di Stato della Questura di Frosinone, l’uomo è stato rintracciato poco dopo presso l’abitazione di un suo conoscente di Alatri, ignaro dei fatti, ove si era rifugiato.
L’anziana donna, riscontrata affetta da fratture varie agli arti superiori nonché escoriazioni sul corpo e giudicata guaribile in gg. 30, è stata ricoverata presso l’Ospedale Civile di Frosinone. Anche l’autovettura utilizzata per la fuga è stata ritrovata e restituita al legittimo proprietario.
Il 24enne, con precedenti a carico, espletate le formalità di rito è stato posto in arresto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito