il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Anagni, due fratelli in manette per rapina ed estorsione verso un commerciante

Anagni, due fratelli in manette per rapina ed estorsione verso un commerciante

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altANAGNI - I Carabinieri della locale Stazione,  a conclusione di una articolata e specifica  attività investigativa, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare, emessa  dal Tribunale di Frosinone, nei confronti di due fratelli residenti  nella Citta Dei Papi (foto archivio), poiché  responsabili, a vario titolo, di rapina ed estorsione continuata in concorso.


Le indagini, avviate nel mese di ottobre, hanno consentito di accertare che i due responsabili, con violenza e minaccia,  in concorso tra loro e con più azioni criminose, si sono fatti consegnare somme di denaro, fino ad  euro 8mila circa, in cambio di promesse di protezione nei confronti di un commerciante della zona.

In una circostanza, a seguito dell’ennesima richiesta estorsiva di 500  euro, dinanzi al rifiuto del commerciante, lo hanno picchiato sottraendogli il portafogli. Dopo l'arresto,espletate le formalità di rito, i due fratelli,  rispettivamente di 26 e 22 anni, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sonot stati posti in regime di arresti domiciliari.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito