il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Anagni, tre dirigenti della Geymonat ai domiciliari: avrebbero contraffatto farmaci anche per bambini

Anagni, tre dirigenti della Geymonat ai domiciliari: avrebbero contraffatto farmaci anche per bambini

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altANAGNI - Arrestati perché accusati di aver contraffatto farmaci.

E' accaduto questa mattina presso lo stabilimento farmaceutico Geymonat, dove per tre dirigenti sono scattate le manette con l'accusa di aver contraffato farmaci in special modo per bambini.

L'operazione è stata condotta dai Carabinieri del reparto NAS di Latina.

"Gli arresti – informa il comando del Nas di Latina – sono stati eseguiti nelle prime ore della mattinata. I tre dirigenti, ai domiciliari, sono accusati di aver deliberatamente contraffatto un medicinale utilizzato anche per la cura di affezioni respiratorie di bambini e lattanti e si trovano ora ai domiciliari”.

La raccomandazione è stata quella di non utlizzare farmaci del tipo Ozopulming. Dalle indagini condotte dall’Agenzia italiana del farmaco e dai Nas, su iniziativa della Procura della Repubblica  di Frosinone e del PM  Adolfo Coletta, sarebbe infatti emerso che “gli indagati, rimasti privi del principio attivo a causa di un disaccordo commerciale con la ditta fornitrice, per assicurare la continuità del prodotto nelle farmacie e non perdere la fetta di mercato, avevano deciso di avviare comunque la produzione di lotti di farmaco contraffatti”.

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito