il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Fiuggi, simula una rapina per giustificare una perdita di 28.000 euro: denunciato dai Carabinieri

Fiuggi, simula una rapina per giustificare una perdita di 28.000 euro: denunciato dai Carabinieri

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Una denuncia per rapina che si è ritorta contro il titolare di una ricevitoria del lotto di Fiuggi, denunciato a sua volta dai Carabinieri ai quali si era rivolto per simulazione di reato, calunnia e truffa ai danni dello Stato. Nel pomeriggio di ieri il 37emme si è recato presso i carabinieri della locale stazione per denunciare una rapina ad opera di tre malviventi, i quali si sarebbero appropriati della somma di 28.000 euro minacciandolo con una pistola. Immediatamente sono partite le indagini e le ricerche, condotte in collaborazione con il Nucleo Radiomobile della Compagnia  di Alatri, facendo ben presto emergere diversi  elementi di discordanza circa quanto raccontato dal denunciate.
Le serrate indagini, protrattasi nell’arco della nottata, hanno consentito di raccogliere elementi di colpevolezza a carico del titolare della ricevitoria, il quale, vista l’evidenza degli incontrovertibili  elementi raccolti nei suoi confronti, finiva per ammettere di aver effettuato numerose giocate alla lotteria istantanea “10 e lotto”, totalizzando una perdita di euro 28.000: la rapina sarebbe stata simulata proprio per coprire l’ammanco del denaro.


Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito