il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Anagni, tentano di incassare assegni rubati in banca: tre giovani di Sgurgola e Piglio deferiti dai Carabinieri

Anagni, tentano di incassare assegni rubati in banca: tre giovani di Sgurgola e Piglio deferiti dai Carabinieri

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI - Tentavano di incassare due assegni rubati presso una filiale della città dei Papi.

Tre persone, due ragazzi residenti nel comune di Sgurgola, rispettivamente di 23 e 27 anni, e una ragazza di Piglio di 23 anni, sono stati denunciati in stato di libertà dai Carabinieri della Compagnia di Anagni guidata dal capitano Costantino Airoldi, a seguito della segnalazione della banca stessa.

I tre infatti tentavano con raggiri di farsi versare su conti correnti a loro riconducibili la somma complessiva di 11mila euro, che risutavano rubati.


Così in una nota il comando dei Carabinieri: "I militari della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa, deferivano in stato di libertà per “concorso in tentata truffa, falsità materiale e ricettazione” un 23enne ed un 27enne entrambi di Sgurgola nonché una 27enne di Piglio.

Gli stessi, mediante artifizi e raggiri, tentavano di incassare presso una banca di Anagni, mediante il versamento su dei conti correnti a loro riconducibili, due assegni provento di furto del valore complessivo di Euro 11.000. Gli assegni venivano posti sotto sequestro.

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Maggio 2013 21:31

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito