il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Ferentino, 4 arresti stanotte al casello A1: avevano rubato rame presso sito ex Videocolor di Anagni

Ferentino, 4 arresti stanotte al casello A1: avevano rubato rame presso sito ex Videocolor di Anagni

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI - Sono stati intercettati e arrestati dai Carabinieri, presso il casello autostradale di Ferentino, quattro uomini, tre italiani e un albanese, che all'interno del sito della ex Videocolor avevano rubato circa 400kg di rame.
I quattro sono stati fermati subito dopo aver il furto: dopo essere stati intercettati da una prima pattuglia mentre si allontanavano dalla fabbrica ormai in dismissione, hanno repentinamente accelerato l’andatura per dirigersi verso il casello di Ferentino con l’evidente intenzione di imboccare l’autostrada ed allontanarsi dalla zona, sottraendosi così al controllo.

Sono stati però definitivamente bloccati da altre pattuglie dell’Arma tempestivamente sopraggiunte all’ingresso di quel casello autostradale:  nell’operazione hanno collaborato i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia e delle Stazioni di Ferentino, Acuto ed Anagni, nell’ambito di servizi finalizzati a prevenire e contrastare i reati predatori all’interno di abitazioni ed aziende.
A bordo dell’auto, oltre all’ingente quantitativo di “oro rosso” restituito all’azienda, sono stati rinvenuti anche arnesi da scasso sottoposti a sequestro unitamente all’autovettura utilizzata per la consumazione del reato. Gli arrestati venivano trattenuti presso le camere di sicurezza di quella Compagnia in attesa del giudizio con rito direttissimo.
Non si esclude che i quattro facessero parte di un commando che ha agito svariate volte nelle scorse settimane.

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Maggio 2013 18:16

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito