il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Acuto, si aggiravano con fare sospetto presso abitazioni isolate. Fermati dai Carabinieri

Acuto, si aggiravano con fare sospetto presso abitazioni isolate. Fermati dai Carabinieri

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

altACUTO - Si aggiravano con fare sospetto presso alcune abitazioni isolate.

Due uomini, sabato notte, sono stati intercettati e identificati dai Carabinieri della locale stazione, nell'ambito di un servizio di prevenzione dei reati, predisposto dalla Compagnia di Anagni guidata dal capitano Costantino Airoldi. Gli uomini dell'Arma hanno infatti notato i due, entrambi cittadini rumeni, mentre si aggiravano senza alcun giustificato motivo presso alcune case di Acuto. Dai controlli è emerso che uno dei due era già censito presso la banca dati delle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Per quest'ultimo è scattato così l'erogazione del foglio di via obbligatorio secondo la normativa vigente.

L'operazione è avvenuta nell'ambito di un più ampio servizio nottruno di controllo del territorio, come spiegano in una nota il Comando Compagnia della città dei Papi: "La scorsa notte tutti i reparti della Compagnia Carabinieri di Anagni  espletavano un mirato servizio di controllo coordinato del territorio, finalizzato a contrastare i reati in genere, nel corso del quale i militari operanti avanzavano proposta di irrogazione di F.V.O. nei confronti di un cittadino rumeno già censito per reati contro il patrimonio intercettato, unitamente ad altro connazionale, nei pressi di abitazioni isolate del comune di Acuto.

Nel corso dell’articolato dispositivo, venivano conseguiti i  seguenti risultati con l’impiego  di 8 militari e 4 automezzi:  ispezionati  2 esercizi pubblici, eseguite 6 perquisizioni, controllate 55 persone e 32 autoveicoli, elevate 5 contravvenzioni al Codice dela strada".

 

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito