il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Anagni, scatta l’allarme in una azienda di macchine operatrici: carabinieri mettono in fuga i ladri

Anagni, scatta l’allarme in una azienda di macchine operatrici: carabinieri mettono in fuga i ladri

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI -  È stato provvidenziale l’allarme scattato all’interno di una azienda anagnina operante nel settore dei mezzi d’opera: il pronto intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile ha consentito di mettere in fuga i malviventi e di recuperare l’intera refurtiva costituita da un furgone nonché da parti meccaniche e ricambi per macchine da movimento terra, del valore di diverse decine di migliaia di euro, interamente restituita ai legittimi proprietari. I ladri sono riusciti a dileguarsi, ma sono in corso indagini per cercare di dar loro una identità.

Sempre ieri i Carabinieri della stazione di Ferentino hanno denunciato per ricettazione un 35enne romeno sorpreso di notte ad aggirarsi, senza giustificato motivo, in prossimità di abitazioni isolate. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire 80 kg. di rame, sulla cui provenienza il cittadino rumeno non sapeva fornire alcuna valida spiegazione.
Anche in questo caso il materiale veniva sequestrato per gli ulteriori accertamenti del caso.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito