Frosinone, sette denunce per irregolarità nella vendita di sigarette elettroniche

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

altFROSINONE - La Guardia di Finanza ha sottoposto a sequestro oltre 8 mila confezioni di liquido, per sigarette elettroniche, non idonee per la vendita, per un valore di circa 100mila euro, con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di sette persone responsabili, a vario titolo, dell'importazione ed immissione nei circuiti di vendita di composti chimici pericolosi, nonché di frode in commercio. Il tutto a seguito di un'azione di contrasto al fumo elettronico illegale, che ha permesso durante i numerosi controlli effettuati nel Capluogo ma anche ad Alatri, Ceccano e Ceprano, di rinvenire articoli potenzialmente dannosi alla salute in diversi punti vendita.

“L’attività di controllo delle Fiamme Gialle –scrivono in una nota dal Comando propvinciale della GdF - si sono concentrate, in particolare, sugli articoli esposti per la vendita al pubblico, ovvero sui flaconi contenenti composti liquidi per ricariche di sigarette elettroniche i quali, da un primo esame visivo, presentavano evidenti anomalie rispetto a quanto previsto dalla normativa del settore, tali da renderli non idonei per la vendita al pubblico.

Infatti, i citati prodotti, non rispettavano gli obblighi indicati nel D.Lgs n. 65/2003 e, trattandosi di preparati chimici pericolosi, così com'erano commercializzati, non garantivano la sicurezza dei consumatori. Inoltre, da ulteriori approfondimenti effettuati, i citati prodotti, generalmente provenienti da Paesi del Sud Est asiatico, non sono risultati registrati all'Archivio Nazionale Preparati Pericolosi presso l'Istituto Superiore della Sanità”.

Share

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Aprile 2013 14:55

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito