il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Piglio, muore dopo intervento chirurgico. Disposta l'autopsia dopo la tumulazione.

Piglio, muore dopo intervento chirurgico. Disposta l'autopsia dopo la tumulazione.

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

altPIGLIO - E' stata disseppellita dopo i funerali per l'autopsia.

E' quanto hanno "scoperto" i parenti di una anziana donna 75enne, morta a Roma all'Ospedale Fatebenefratelli, che su ordine della magistratura della Capitale è stata condotta all'obitorio presso l'ospedale Policlinico Gemelli, per l'esame autoptico,  dopo la sua tumulazione avvenuta nel cimitero del paese.

Una vicenda "strana" e quantomeno inusuale, dettata dal fatto che la richiesta del Giudice non sarebbe arrivata in tempo all'ospedale che ha dunque "riconsegnato" in un primo momento la salma alla famiglia per la tumulazione.

Ora i familiari però vogliono vederci chiaro sul perchè la magistratura ha disposto l'autopsia e ha dato disposizone al legale, Raffaele Maietta, di cercare di capire cosa è accaduto. I giudici vorranno sicuramente vederci chiaro sulle cause del decesso dell'anziana 75enne donna ciociara che risiedeva a Frosinone che da una clinica romana, dove aveva subito un intervento chirurgico ai reni, era stata trasportata al Fatebenefratelli, dove giovedì scorso è avvenuta la morte.

Un "giallo"  quello della richiesta della magistratira su cui i familiari adesso chiedono chiarezza. Un giallo che potrebbe nascondere l'ennesimo caso di malasanità.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Aprile 2013 12:27

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito